11
Dal 6 maggio al 17 settembre   
All’ombra di Canaletto. Paesaggi e Capricciose invenzioni del Settecento Veneziano

All’ombra di Canaletto. Paesaggi e Capricciose invenzioni del Settecento Veneziano


Il percorso espositivo offre al pubblico un ampio panorama sul tema del paesaggio veneto nelle sue varie sfaccettature


Sabato 6 maggio apre per il pubblico al Museo Eremitani “All’ombra di Canaletto. Paesaggi e Capricciose invenzioni del Settecento Veneziano”. La mostra, a cura di Federica Spadotto, resterà aperta fino al prossimo 17 settembre.

Il percorso espositivo offre al pubblico un ampio panorama sul tema del paesaggio veneto nelle sue varie sfaccettature grazie alla presenza di opere provenienti dalle Gallerie dell’Accademia di Venezia, dal Museo Revoltella di Trieste, dal Museo Civico di Palazzo Chiericati di Vicenza, dalle collezioni del Museo d’Arte Medievale e Moderna dei Musei Civici di Padova e da collezioni private.

Intento de “All’ombra di Canaletto” è quello di far rivivere lo spirito di un’epoca, espresso attraverso i dipinti, in cui i committenti ritrovavano i propri valori insieme a sensazioni e ricordi. Dagli esordi del XVIII secolo sino al crepuscolo della Repubblica, la mostra passa in rassegna nascita e sviluppo dei generi più alla moda nella Venezia settecentesca, rappresentati da capolavori dei grandi maestri, tra cui il Canaletto, Francesco Zuccarelli, Luca Carlevarijs e Francesco Guardi. Non mancheranno però dipinti mai esposti prima d’ora, oltre a riunire un numero significativo di opere realizzate da artisti ancora poco noti al grande pubblico, come Giovan Battista Cimaroli e Giacomo Guardi, che con le loro tele hanno fissato nella memoria figurativa l’anima della città marciana, sospesa tra vita e sogno. Ne sortisce dunque un percorso emozionale alla riscoperta delle radici culturali veneziane viste non solo “all’ombra” dei propri simboli, bensì all’interno delle private stanze.

La mostra è organizzata e promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova ed è stata realizzata con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

Share
Museo Eremitani,     Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

Orario: 9-19 tutti i giorni. Prezzo: incluso nel biglietto di ingresso al Museo Eremitani



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

116 q 0,267 sec