49
  24/12/2023   24/12/2023   01/01/2023  30/12/2023   
Fragile. L’installazione dell’Università per le festività natalizie

Fragile. L’installazione dell’Università per le festività natalizie


Dal 22 dicembre a domenica 7 gennaio 2024, 1800 piante (arbustive, graminacee e di torbiera) riempiono lo spazio all’interno del cinquecentesco Cortile antico del Palazzo del Bo dell’Università di Padova


Fanno parte dell’installazione, attiva dalle 9.30 alle 21.30, dal titolo “Fragile” che ripercorre, anche attraverso un video a quattro canali, il rapporto tra la potenza della natura e l’azione dell’essere umano.

La Natura si impossessa di un luogo dell’essere umano, crescendo rigogliosa nel cortile antico del palazzo dell’Ateneo patavino. È resiliente. Cresce ovunque le è data disponibilità. Sono sufficienti poche condizioni favorevoli e il seme attecchisce, dando origine a forme di ambiente sempre nuove. La capacità di rigenerazione del pianeta è parte della stessa potenza generativa della Natura. Una potenza che l’essere umano ha sempre cercato di comprendere, trasformare e replicare, anche nelle sue forme più distruttive. Modificare l’ambiente è un’abilità distintiva della nostra specie. Ci ha permesso di prosperare, ma la nostra impronta sugli habitat si è fatta sempre più profonda, mettendo in crisi gli ecosistemi e l’equilibrio stesso del Pianeta. E in questa relazione chi è davvero l’elemento fragile?

 

Share





Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

108 q 0,279 sec