4
  27/06/2015            20:00
Cabaret 2015

Cabaret 2015


Evento teatrale/terapeutico assolutamente inconsueto, una commedia brillante, "Cabaret 2015", interpretata interamente da pazienti oncologici dello IOV.


Per il pubblico sarà uno spettacolo divertente e fuori dagli schemi; per gli attori il momento culminante di una cura, la teatroterapia, mirata a restituire loro la serenità dopo lo stress emotivo che accompagna la diagnosi della loro malattia. Una terapia i cui effetti non mancano di sorprendere, sia i protagonisti sia gli spettatori. Questa iniziativa nasce dalla particolare attenzione che l’Istituto Oncologico Veneto da sempre pone nel prendere in carico i pazienti in modo globale non focalizzandosi esclusivamente sulla cura della patologia. In quest’ottica, l’U.O.S. di psiconcologia dello IOV ha organizzato un laboratorio di teatroterapia: ideato e organizzato dalla dr.ssa Malihe Shams, psicoterapeuta dell’Istituto Oncologico Veneto, con l’assistenza della dr.ssa Cinzia Siragusa, psicologa in formazione, e della maestra di teatro Anna G. Dell’Abate, è in pratica una psicoterapia di supporto al malato oncologico. Suo scopo è combattere la depressione, restituire l’immagine corporea lesa, ridurre lo stress legato all’esperienza della malattia. Il gruppo permette ai partecipanti di condividere obiettivi e grazie al lavoro teatrale trasforma l’immagine di un corpo malato in “corpo sano”. Azioni, parole, pensieri e sentimenti conseguenti al calarsi in un personaggio, in una situazione scenica, conducono la persona ad uscire dal copione di paziente oncologico. Benchè sia una cura per i partecipanti, un laboratorio di teatroterapia diventa anche uno spettacolo, in grado sia di divertire sia di stimolare la riflessione, per chi vi assiste. Il laboratorio di teatroterapia iniziato lo scorso febbraio (per il quarto anno consecutivo, a riprova della sua efficacia) ha coinvolto un gruppo di sette pazienti oncologici. Lo spettacolo di sabato sarà il culmine del lavoro terapeutico svolto lungo questi mesi con riunioni settimanali. Il progetto è stato reso possibile anche dalla collaborazione dell’associazione Volontari Ospedalieri di Padova, ai quali vanno i ringraziamenti dello IOV.

Share
Teatro Don Bosco,     via De Lellis 4, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

L'ingresso è gratuito. Nell'occasione, chi lo desidererà potrà fare una donazione per finanziare la ricerca dello IOV.



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

138 q 0,165 sec