1
  05/07/2017   05/07/2017         21:30
Mi Linda Dama: Historias Sefarditas

Mi Linda Dama: Historias Sefarditas


La ricchezza musicale del repertorio e l'ecletticità dei musicisti: una serata con i "Mi Linda Dama"


Durante il medioevo nella penisola iberica gli ebrei sefarditi convissero con cristiani e arabi musulmani. Nei loro canti, tramandati oralmente di generazione in generazione, confluirono così culture diverse, in cui le storie ebraiche si fusero con le melodie ispaniche e con i ritmi arabi/andalusi, creando così un tessuto musicale ricchissimo.

I testi raccontano storie senza tempo; spesso emerge l’amore nei suoi culmini di passionalità e dolore, altre volte i toni si fanno più delicati e fa capolino la quotidianità di un villaggio tra feste, pettegolezzi tra vicini, scappatelle amorose.
Namritha Nori canta queste storie nella loro lingua tradizionale, il judezmo, simile a un catalano antico, senza dimenticare di introdurre l’ascoltatore nei loro significati e atmosfere.

La ricchezza musicale del repertorio è valorizzata dalla ecletticità dei musicisti: Giulio Gavardi affianca alla chitarra e al sax soprano due strumenti della tradizione medio-orientale come il saz e l’oud. Niccolò Giuliani dona linfa ritmica ai pezzi con la darbuka, il cajon e i tamburi a cornice tipici della tradizione araba.

Formazione
Namritha Nori: voce
Giulio Gavardi: chitarra, saz turco, oud arabo
Niccolò Giuliani: cajon, darbouka, tamburi a cornice

Share
Portello River Fest,     Zattera al Portello, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa



www.milindadama.com


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

148 q 0,138 sec