5
Dall’11 settembre al 2 ottobre   
Esplorazioni tartiniane: 4 visite guidate con concerto finale a S. Caterina

Esplorazioni tartiniane: 4 visite guidate con concerto finale a S. Caterina


ESPLORAZIONI TARTINIANE - 11 settembre la violinista Laura Maniscalco 4 visite guidate con concerto finale a S. Caterina, dall’11 settembre al 2 ottobre


Riprendono sabato 11 settembre le Esplorazioni tartiniane con la prima visita guidata in partenza da Prato della Valle, sulle orme del compositore e violinista Giuseppe Tartini. Il programma viene sviluppato da Amici della Musica di Padova e promossa nell’ambito di Tartini 2020, il progetto che l’Università di Padova (DISLL) e il Comune di Padova (Assessorato alla Cultura) dedicano alla valorizzazione della figura del musicista piranese che fu “primo violino e capo di concerto” dell’orchestra della Basilica di Sant’Antonio di Padova e che nella nostra città fondò la celebre “Scuola delle Nazioni” che attirò allievi da tutto il mondo nel medio Settecento.

L’obiettivo è quello di creare una “consuetudine tartiniana” con il territorio di Padova, affinché i suoi cittadini si sentano coinvolti in una nuova esperienza di fruizione del proprio patrimonio culturale e i visitatori aggiungano un ulteriore motivo di interesse per la città.

Quattro escursioni turistiche, illustrate da guide specializzate dell’associazione Tartini 2020, nei luoghi legati a Giuseppe Tartini (da Prato della Valle al Santo, dalla chiesa dei Servi alla chiesa di S. Caterina) con concerti finali alla chiesa di Santa Caterina d’Alessandria che ospita la tomba di Giuseppe Tartini e della moglie Elisabetta Premazore.

I concerti, affidati a talentuosi giovani violinisti, sono ad ingresso libero e prevedono l’esecuzione di musiche tratte dal manoscritto padovano autografo I-Pca-1888 dell’Archivio musicale della Veneranda Arca di Sant’Antonio, ossia quelle sonate che Tartini amava eseguire con violino solo, senza basso: composizioni poco note, dal carattere essenziale e raffinato, che probabilmente appartengono alla fase più matura.

Appuntamento per le visite guidate, presso la fontana al centro dell’Isola memmia in Prato della Valle, alle ore 15.30. La prima visita sarà giudata da Angela Bianco. Nella Chiesa di Santa Caterina d’Alessandria (via C. Battisti n. 245), alle ore 17.30, la violinista Laura Maniscalco eseguirà la Sonata n. 7 di Giuseppe Tartini. Letture dagli scritti tartiniani a cura di Vincenzo Tosetto.

Visita e concerto sono ad ingresso libero con prenotazione obbligatoria. Nelle sale, nelle chiese e negli spazi interessati saranno rispettate le misure di sicurezza attualmente previste: ingresso con Green Pass personale, posti distanziati, mascherina obbligatoria per tutta la durata del concerto, igienizzazione delle mani.

Per info e prenotazioni: Amici della Musica di Padova info@amicimusicapadova.org | Tel. 049 8756763 | www.amicimusicapadova.org

Share
info@amicimusicapadova.org | Tel. 049 8756763 | www.amicimusicapadova.org



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

181 q 0,272 sec