11
Dal 20 Maggio al 5 Luglio   
Porta Aperta 2017

Porta Aperta 2017


Prosegue anche nel 2017, per il quinto anno consecutivo, il Progetto Porta Aperta, uno speciale punto d’incontro per laboratori, dibattiti, conferenze, momenti musicali.


Prosegue anche nel 2017, per il quinto anno consecutivo, il Progetto Porta Aperta, nato con l’obiettivo di restituire a Porta S.Giovanni la funzione per cui è nata: un luogo di transito, accesso alla città ma anche per dare la possibilità di essere uno spazio conosciuto e fruibile tramite allestimenti di mostre, installazioni, proiezioni; uno speciale punto d’incontro per laboratori, dibattiti, conferenze, momenti musicali.

Programma:

Stefano Stradiotto – Le dee viventi Dal 20 maggio al 4 giugno 2017
In questa esposizione c’è il percorso dell’artista che narra la perduta memoria della Grande Madre, il riferimento al femminile che c’è dentro l’essere umano, laddove si scardina il punto di vista prettamente maschile che ha portato avanti tutta la scrittura della storia fino a noi, per poter ritrovare quello che c’era nell’origine perduta. Stradiotto indaga il corpo della donna, dipinge un corpo che all’inizio dei tempi era riconosciuto da tutti come l’unico strumento atto a dare luce alla vita. Inoltre ferma nei suoi quadri attimi di bellezza femminile contemporanea di cui qui è proposta una selezione.

Alice Stradiotto – L’insolito mondo di Alice Dal 20 maggio al 4 giugno 2017
Alice Stradiotto è convinta che la bellezza sia in tutto e cerca di coglierla, attingendola dall’infinita energia dell’Universo, per alzare le proprie vibrazioni e donarle a noi.

Confronti creativi – Blu di Prussia Dall’8 al 21 giugno 2017
La mostra è un’offerta di proposte artistiche quali pittura e scultura che coinvolgeranno in una comune riflessione sul mondo dell’arte. Oggi come un tempo l’artista cerca una visibilità e un suo spazio liberatorio per interrogarsi e interrogare sul suo lavoro creativo.L’artista desidera confrontarsi con la società in cui vive sfidando il passare del tempo.

Pizzolotto Manuela e Boaretto Sergio – Opposti equilibri Dal 23 giugno al 5 luglio 2017
È un’esplosione di pennellate che si esprime con un trionfo di colori e si sbizzarrisce nelle più svariate combinazioni la mostra degli “Opposti equilibri” degli artisti Manuela Pizzolotto e Sergio Boaretto. L’artista Manuela Pizzolotto propone una selezione di opere che raccontano la sua ricerca espressiva alla scoperta di una realtà trasfigurata e vibrante. Dipinti intensi nei quali è riassunta una ricerca formale fortemente legata alle suggestioni personali, che si esplicano e si esaltano nella forza espressiva del colore acrilico ricercato, attraverso stratificazioni materiche e velature. Sergio Boaretto è artista di comprovata capacità interpretativa ed attento alla comunicatività emozionale che l’arte offre in uno stile di complessa lettura. Davanti alle sue opere non si può non riferirsi all’astrattismo, che evidenzia lo scambio tra emotività ed intenzionalità. Gli artisti come lui godono di un’osservazione libera da confini, non figurativa, e che esula dall’oggetiva rappresentazione della realtà. La costante ricerca della luce, inseguita ed elaborata con sapiente tecnica pittorica, conferisce ad ogni dipinto una caratteristica impronta che favorisce l’empatia tra opera e fruitore.

Share
Piazzale Porta San Giovanni,     Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

Ingresso libero - orari ore 16.00-19.00, lunedì chiuso



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

129 q 0,126 sec