4
A partire da maggio 2021   
“Visioni di Dante”, il progetto del Teatro Stabile del Veneto

“Visioni di Dante”, il progetto del Teatro Stabile del Veneto


Il progetto del Teatro Stabile del Veneto per i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta, ottiene il contributo e il patrocinio del Comitato Nazionale Dante2021 del Mibact.


Tre riletture originali delle cantiche della Divina Commedia, l’Inferno, il Purgatorio e il Paradiso, affidata a tre tra i maggiori drammaturghi della scena contemporanea, Fausto Paravidino, Letizia Russo e Fabrizio Sinisi, e un ricco programma di appuntamenti sulle opere di Dante in programma nelle città di Padova, Venezia e Treviso a partire da gennaio 2021.

È l’omaggio del Teatro Stabile del Veneto al Sommo Poeta con Visioni di Dante, un progetto dalle finalità divulgative, formative e creative che ha ottenuto un contributo di 35 mila euro e il patrocinio dal Comitato Nazionale Dante2021 del Mibact per la celebrazione dei 700 anni dalla morte del poeta.
L’ambizioso compito di adattare per la scena le tre cantiche della Divina Commedia è affidato al regista Fabrizio Arcuri che ha accolto la sfida di andare all’origine di un caposaldo della cultura occidentale per cercare di rintracciarne l’origine e il fondamento e traslarli nella contemporaneità, mettendoli a confronto con le convenzioni del nostro presente. Sul palcoscenico saranno gli interpreti del terzo ciclo della Compagnia Giovani, progetto parte del Modello Veneto TeSeO – Teatro Scuola e Occupazione, nato dall’accordo di programma tra la Regione Veneto e lo Stabile del Veneto con la partnership di Accademia Teatrale Veneta, a dare nuova vita alle parole del sommo Poeta, accompagnati dalle musiche di Giulio Ragno Favero, musicista e produttore discografico.

“È un onore per il teatro veneto essere parte del programma del Mibact per i festeggiamenti del VII centenario di Dante, ringraziamo il Comitato nazionale Dante2021 per aver creduto e sostenuto questo ambizioso progetto – commenta Massimo Ongaro, direttore del Teatro Stabile del Veneto – Visioni di Dante è un programma culturale articolato e ampio che ha l’obiettivo di dare vita a momenti di formazione e intrattenimento per i giovani, le scuole e i pubblici delle nostre città. Grazie anche a Fabrizio Arcuri per aver accettato la sfida di portare in scena un’opera complessa come la Divina Commedia, e ai tre drammaturghi Paravidino, Russo e Sinisi per aver accettato con coraggio la sfida di riscrivere i cantici più famosi della letteratura mondiale. Una bellissima opportunità per gli attori della Compagnia Giovani, che dalle sale prova della nostra scuola si troveranno a confronto con Dante direttamente sul palcoscenico.”

I tre spettacoli andranno in scena a partire da maggio 2021 al Teatro Le Maddalene di Padova, Inferno, scritto da Fausto Paravidino, in programma dal 5 al 9 maggio, Purgatorio, scritto da Letizia Russo, dal 12 al 16 maggio e Paradiso, scritto da Fabrizio Sinisi, dal 19 al 23 maggio. Il cartellone di eventi collaterali con letture, conferenze e laboratori prederà avvio da gennaio 2021.

Share
Teatro Le Maddalene,     Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa





Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

132 q 0,170 sec