4
  21/02/2016            10:45
Matinée al Verdi – Massimo Carlotto & Maurizio Camardi

Matinée al Verdi – Massimo Carlotto & Maurizio Camardi


Prende il via domenica 21 febbraio Matinée al Verdi, il nuovo format culturale in cui cultura, musica e teatro incontrano le eccellenze dei prodotti eno-gastronomici locali.


La rassegna prevede 3 appuntamenti, la domenica mattina, da Febbraio a Maggio 2016 in cui si esibiranno sul palco della prestigiosa Sala del Ridotto del Teatro Verdi, giovani artisti e musicisti in un cartellone vario e originale.

Un’occasione di incontro sociale e culturale rivolta ad un pubblico diverso rispetto a quello serale, conferendo allo storico e prestigioso teatro padovano un’atmosfera più giovane e informale. La breve visita all’interno del Verdi regala lo scorcio suggestivo di un teatro vuoto e maestoso fino ad  accompagnare il pubblico all’interno dello spazio del Ridotto per assistere allo spettacolo. Alla fine dello spettacolo i partecipanti potranno godere di una degustazione di vini e prodotti locali d’eccellenza grazie alla partnership di aziende agricole e  vinicole dei Colli Euganei.

Veneto Suoni e Sapori per questa occasione ci presenterà la cantina Villa Sceriman, offrendo una degustazione dei suoi vini.

A fare gli onori di casa domenica 21 febbraio alle ore 10.45, un grande ritorno sui palchi padovani di Massimo Carlotto e Maurizio Camardi che per l’occasione presentano il progetto inedito per la città: Confessioni di un enogastromaniaco, il nuovo reading di Massimo Carlotto sul tema del rapporto tra uomo e cibo in cui l’autore padovano torna a raccontare l’enogastronomia unendo al meccanismo implacabile del noir un godibile e dissacrante senso dell’umorismo.

Confessioni di un Enogastromaniaco narra la crisi di un gourmet, cresciuto all’ombra della filosofia veronelliana che, all’improvviso, si ritrova assediato dai moderni deliri su cibi e vini. Il “gusto” nella sua accezione più vasta ha invaso la nostra società e tutti si sono scoperti buongustai, perfino i bambini che da grandi non vogliono più diventare astronauti ma chef stellati.

Nuovi guru si aggirano tra reality e cooking show mentre la sofisticazione alimentare è diventato il secondo business delle mafie a livello mondiale.

La manifestazione è promossa dal Comune di Padova – Assessorato alla Cultura e Turismo – con la direzione artistica e organizzativa dell’Associazione culturale Play, giovane realtà nata dall’idea di mettere in relazione la cultura con le eccellenze del territorio. Numerosi i partner di questa prima rassegna da Galleria Davila 8 a Friuladria – a cui si affiancano importanti collaborazioni istituzionali ( Teatro Stabile del Veneto e Coldiretti Padova ) e tecniche (Veneto Suoni e Sapori, Gbr Rossetto, Pasticceria Giotto dal Carcere di Padova ) oltre a una fitta rete di ristoranti ( Belle Parti, Chez Moi ) e realtà del mondo associativo e culturale.

Matineé al Verdi, proposta culturale nuova, giovane e interessante che può essere rivissuta comodamente da casa grazie al podcast dello spettacolo caricato sul sito ( www.associazioneplay.it) alla fine del concerto come nei più importanti club americani.

Domenica 21 febbraio – ore 10.45
Sala del Ridotto del Teatro Verdi

Confessioni di un enogastromaniaco
Reading di e con

Massimo Carlotto (voce narrante)
Maurizio Camardi (sassofoni, duduk e flauti etnici )

Share
Sala del Ridotto,     Teatro Verdi, via dei Livello 32, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

I concerti prevedono un biglietto unico di 10 euro (Ridotto 8euro abbonati al Teatro Verdi), che include anche la degustazione e la promenade all'interno del Teatro Verdi, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Si consiglia pertanto la prenotazione al numero 3421486878 (da lunedì a venerdì dalle 16 alle 20) o info@associazioneplay.it.

info@associazioneplay.it


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

148 q 0,817 sec