4
  06/02/2018            21:00
I giardini di Kensington

I giardini di Kensington


Spettacolo di e con Elisa Pol e Valerio Sirna, primo appuntamento di "Evoluzioni Light", “spin-off” di "Evoluzioni", la Stagione di Danza del Teatro Stabile del Veneto - Teatro Nazionale.


Al Ridotto del Teatro Verdi va in scena “I giardini di Kensington” di e con Elisa Pol e Valerio Sirna, primo appuntamento di “Evoluzioni Light”, lo “spin-off” di “Evoluzioni”, la Stagione di Danza del Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale.
“Evoluzioni Light” è una nuova proposta del Teatro Stabile pensata per gli spazi più raccolti del Ridotto e del Foyer del Verdi, un’occasione per ospitare progetti più intimi, che richiedono un rapporto di maggiore prossimità con gli spettatori, e per presentare al pubblico alcuni giovani ed emergenti artisti della nuova scena coreografica italiana, tra i più originali e innovativi.

Per “I giardini di Kensington”, che è la loro prima esperienza autorale a quattro mani, finalista al Premio Scenario 2017, Valerio Sirna ed Elisa Pol scelgono di approfondire il rapporto tra scrittura scenica e gesto coreografico indagando le dinamiche di una relazione di coppia. In scena c’è un soggiorno. Pochi elementi delineano una certa atmosfera borghese, una poltrona, una lampada. Due coniugi, con le loro presenze annoiate, eleganti, dolci e litigiose, nell’intimità di non avere nulla da dirsi, tra i cali e i picchi fisiologici della relazione. Così le pose più ovvie del vivere domestico si caricano di elementi onirici e inspiegabili. La percezione di uno spazio alterato consente l’emergere di unisoni svuotati di ogni funzionalità, in una ricerca coreografica sospesa tra gesto cristallino e sprofondamenti, fino al punto in cui tutti i parametri cartesiani del reale e del quotidiano si disciolgono.

Il prossimo appuntamento di “Evoluzioni Light” al Ridotto del Teatro Verdi di Padova è il 20 febbraio con “My place. Il corpo e la casa” un progetto di Qui e Ora residenza teatrale diretto da Silvia Gribaudi.

Share
Teatro Verdi,     vicolo dei Livello 32, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

Biglietto intero 10 euro, ridotto (abbonati stagione teatrale 2017/18, età superiore a 65 anni, età inferiore a 26 anni e le altre riduzioni concesse) 8 euro, ESU a Teatro 3 euro (10 posti a replica) riservato agli studenti universitari del Veneto. La biglietteria (049 87770213) è aperta dal martedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.30, in tutte le giornate di spettacolo dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 fino all’inizio dello spettacolo e nelle domeniche con spettacolo dalle 15 fino all’inizio dello spettacolo.

info.teatroverdi@teatrostabileveneto.it
www.teatrostabileveneto.it


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

145 q 0,136 sec