Valle millecampi – Codevigo

Valle millecampi – Codevigo


La zona umida denominata valle Millecampi, ai confini tra le province di Padova e Venezia, riveste un notevole interesse per le sue particolari caratteristiche


La zona umida denominata valle Millecampi, ai confini tra le province di Padova e Venezia, riveste un notevole interesse per le sue particolari caratteristiche non solo di suggestivo paesaggio lagunare, ma anche di archeologia insediativa determinata dall’attività economica esercitata dall’uomo. La zona è collocata nell’Estuario Veneto, nel ben più ampio e complesso ecosistema della Laguna di Venezia, tra la fascia delle cosiddette “barene”, le ampie distese tabulari soggette a periodica sommersione per effetto della marea, caratterizzata da canali di marea denominati “ghèbi”, di forma spiccatamente sinuosa. Le peculiarità ambientali rendono Valle Millecampi habitat ideale oltre che per invertebrati, anfibi e rettili, anche per numerose specie di avifauna, come anatre di superficie e tuffatrici, trampolieri, la Pettegola, la Rondine di mare, il Fraticello e l’elegante Cavaliere d’Italia; tante sono anche le specie che svernano, come gli svassi e gli aironi; non mancano le specie rare, quali le Strolaghe, l’Airone bianco, la Cicogna nera, l’Aquila anatraia maggiore, la Poiana, i Cigni, le Gru, l’Avocetta e la Beccaccia di mare. L’importante opera di recupero dei Casoni, caratteristici manufatti legati alle attività vallive in uso fino a qualche decennio fa, alcuni dei quali sono di origine rinascimentale, avviata dall’Assessorato Provinciale ai Beni Culturali e da altri Enti Locali, è uno stimolo ulteriore alla visita di una della aree più interessanti, ma spesso dimenticata, della nostra regione.

Per informazioni:
Valle Millecampi
Codevigo (Pd)
Tel. 049 587006





148 q 0,423 sec