01/10/2017              16:30   16:30
Rita, ossia il marito picchiato – Gaetano Donizetti

Rita, ossia il marito picchiato – Gaetano Donizetti


Al via la settima rassegna “Selvazzano... Città della lirica” con “Il Fascino del Belcanto”, il primo appuntamento è con "Rita" di Donizzetti.


L’appuntamento inaugurale è previsto per domenica 1 ottobre alle ore 16.30 con “Rita, ossia il marito picchiato”.
La manifestazione è inserita nel circuito culturale RetEventi della Provincia di Padova.

“Da sette anni – spiega il Sindaco della Città di Selvazzano Dentro Enoch Soranzo – il Belcanto anima l’autunno di Selvazzano con un’iniziativa molto attesa dai Cittadini che viene portata avanti con entusiasmo e passione dalla nostra Amministrazione. La programmazione 2017 è ricca di eventi di alto profilo artistico che coinvolgono non solo la Città di Selvazzano Dentro, ma anche molti altri Comuni della Provincia di Padova dando vita alla terza edizione del Festival Liricheggiando. Il progetto è nato dalla sinergia tra le amministrazioni comunali di Selvazzano Dentro, Montegrotto Terme, Saccolongo, il Circolo della Lirica di Padova coordinate dalla direzione artistica dell’Associazione Artes e dal Maestro Nicola Simoni”.

“Il palcoscenico dell’Auditorium San Michele Arcangelo – aggiunge l’Assessore alla Cultura della Città di Selvazzano Dentro Giovanna Rossi – ospiterà una grande formazione orchestrale, un coro, due gala lirici, un’opera in forma di concerto, due gala lirico teatrali ed un concerto lirico-strumentale. Ma non è finita qui, tra le novità 2017 troviamo due lezioni concerto rivolte agli studenti delle scuole secondarie di primo grado di Selvazzano Dentro tenute da Silvia Regazzo (mezzosoprano), Erika Simoni (flauto) e Alberto Bettin (pianoforte). Il presente progetto intende presentare un modello finalizzato alla diffusione dell’opera lirica all’interno delle scuole. Lo scopo è quello di stimolare nei ragazzi la percezione delle varie componenti del messaggio musicale. La stagione è strutturata in modo da far conoscere allo spettatore le diverse sfaccettature della musica vocale ed avvicinare tutta la Cittadinanza, dai bambini agli adulti, al mondo della musica e al culto del bello. All’indubbio valore artistico degli interpreti si aggiunge il significato sociale: i concerti della stagione lirica a Selvazzano, come di consueto, non prevedono un biglietto d’ingresso, ma viene data la possibilità di lasciare un’offerta libera a favore dell’Associazione “L’isola che c’è”, impegnata da anni a sostegno all’ospice pediatrico di Padova”.

Primo appuntamento domenica 1 ottobre ore 16,30 – Rita, ossia il marito picchiato – Gaetano Donizetti

Rita, proprietaria di una locanda, ha sposato il marinaio Gasparo che alla prima notte di nozze è fuggito in Canada dopo aver malmenato la sposina. Giunta la notizia di un naufragio e della morte di Gasparo, Rita si sposa nuovamente felice di un “ridente destin” con il timido Peppe, che diventa vittima della sua smania di rivincita e delle sue ripetute percosse. Improvvisamente Gasparo ritorna e i due “sposi” si giocano la moglie comune, con l’identico scopo di lasciarla all’altro. Gasparo, riottenuto il precedente attestato di matrimonio, distrugge il documento e riparte per ricongiungersi con la bella fidanzata canadese non prima di aver dato a Peppe qualche consiglio su come evitare le percosse di Rita. La musica di Donizetti accompagna la vicenda con brio ed eleganza; l’ironia della protagonista brillante e spigliata e i contrattempi dei personaggi maschili dal solido e robusto Gasparo al timido “un tantin scimunito” Peppe, si alternano in un perfetto equilibrio scenico-musicale.

Rita, Giulia Poletto (soprano)
Beppe, Liù Xin (tenore)
Gasparo, Alberto Zanetti (baritono)
Bortolo, Domenico Veca (voce recitante)
Maestro al pianoforte, Luisa Zecchinelli

Auditorium S. Michele Arcangelo,     via Roma 68/B, Selvazzano Dentro
Info tel. 049 8056244 | 049 8733910.

artes.padova@gmail.com


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

107 q 0,317 sec