49
  16/09/2021            21:00
Fight for Change – La natura del jazz

Fight for Change – La natura del jazz


Green New Music – Il Festival Cristofori e la natura


Fight for Change – La natura del jazz

Gabriele Mirabassi, clarinetto

Enrico Zanisi, pianoforte

Biglietti:

Intero € 15,00 (€ 16,50 prevendita) | Ridotto*: ingresso simbolico € 1,00 (€ 1,50 prevendita)

*Studenti UniPd e del Conservatorio Pollini di Padova, Giovani under 26. Accompagnatori persone diversamente abili.

Prevendite: Liveticket | Modalità di prenotazione: info@askarlashkin.com

Acquista biglietti online:
https://www.liveticket.it/evento.aspx?Id=324012

Green New Music – Il Festival Cristofori e la natura

Per secoli, l’uomo ha esplorato il suo rapporto con la natura e con ciò che lo circonda attraverso tutte le arti: la musica non fa eccezione. Questo rapporto ha cambiato spesso volto, ma non si è mai interrotto, né si interrompe oggi, quando anzi il richiamo dell’ambiente e della natura sembra farsi sempre più presente, sempre più urgente. È questo il segno di un mutamento nel modo di vivere e di vedere il mondo, la consapevolezza di dover cambiare la propria percezione, di dover assumere una visione più ecosistemica per poter fronteggiare le sfide che ormai non possiamo più definire “del domani”.

Il Festival Cristofori ha dunque scelto il tema della natura, “Green New Music”, per la quarta edizione, che si terrà a Padova dal 15 al 19 settembre: proseguendo un percorso iniziato nel 2020, l’intento della manifestazione è parlare di ciò̀ che avviene ora, ripercorrendone i fili rossi dal passato al presente. “Green New Music” non è soltanto un riferimento al Green New Deal, ma l’affermazione di un nuovo modo di concepire l’organizzazione di un festival, in cui non soltanto gli aspetti logistici concorrono a ridurre l’impatto ambientale (fino a raggiungere l’ideale carbon positivity), ma tutta la programmazione segue questo cambio di consapevolezza. Ogni programma del Festival Cristofori approfondirà̀ lo sguardo di un’epoca o di un autore sul rapporto tra individuo e natura, collaborando con docenti universitari e studiosi per conferenze introduttive, costruendo un percorso nella storia del pianoforte che dal tardo Settecento arriva fino alla musica contemporanea e al jazz.

Ma non si ferma qui: quando parliamo di ecosistema ci riferiamo ad una visione di insieme, in cui tutti i fattori devono concorrere armoniosamente verso la stessa direzione. Per questo il Festival organizza il convegno “Musica e Ambiente – Il ruolo delle istituzioni musicali classiche nella crisi climatica”, in cui studiosi, sovrintendenti, direttori artistici, economisti si confronteranno per discutere su come chi si occupa di musica e di cultura possa e debba affrontare la tematica ambientale.

Al di fuori delle cinque giornate padovane, il Festival Cristofori organizza ulteriori eventi nel territorio veneto per promuovere il Festival e l’inventore del pianoforte cui è dedicato, oltre che per valorizzare il talento locale e collaborare con istituzioni del territorio per costruire un vero e proprio ecosistema musicale.

Alessandro Tommasi
Direttore artistico

Festival Pianistico Internazionale Bartolomeo Cristofori

Share
Teatro Giardino di Palazzo Zuckermann corso Garibaldi 33,     Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa


info@cristoforipianofestival.it | https://cristoforipianofestival.it/



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

150 q 0,146 sec