15/12/2017          Dal 15 al 31 dicembre    17:00
Mostre di Elio Pulli e Lucia Deligios

Mostre di Elio Pulli e Lucia Deligios


Esposizione di dipinti, disegni, sculture e piccole ceramiche di Elio Pulli, figlio d’arte, pittore e ceramista di grande levatura attivo a Tramariglio (Alghero).


Il Circolo Culturale Sardo “Eleonora d’Arborea”, appartenente alla FASI, Federazione Associazioni Sarde in Italia, organizza per il 15 dicembre un evento congiunto di grande rilevanza, patrocinato dal Comune di Padova, dal Comune di Sassari e dal Comune di Alghero, con la collaborazione del Comune di Padova, Settore Cultura – turismo – musei e biblioteche, del Caffè Pedrocchi, dell’IIS Ruzza, della Fondazione  ITS COSMO, Nuove Tecnologie per il Made in Italy,  e del Politecnico Calzaturiero della Riviera del Brenta.

Si tratta di un insieme molto coerente, sebbene insolito, costituito da una mostra d’arte e da una sfilata di moda, dedicate a un artista affermato da molti decenni, Elio Pulli, e a una giovane e brillante stilista, Lucia Deligios. Entrambi vivono e operano in Sardegna e la loro amicizia ha prodotto una collaborazione dagli effetti davvero sorprendenti. Ultimamente Pulli e Deligios hanno lavorato alla messa in forma delle suggestioni derivate dalla recente pubblicazione de Su Printzipeddu nostru, traduzione in sardo di Luciano Goddi del Il Piccolo Principe di Antoine Saint Exupéry. Lo scrittore, dandy e pilota della seconda guerra mondiale, come non a tutti è noto, nel 1944 ha lasciato per una missione ricognitiva l’aeroporto d’Alghero con un volo dopo il quale le sue tracce si sono perse. Al suo celebre e incantato testo per l’infanzia è dedicata l’uscita finale della sfilata.

Il pomeriggio si apre alle 16.30 nella bella sala espositiva della sede del Circolo, situata nel cuore di Padova, in via delle Piazze 22. Una targa intitolerà la sala alla memoria di Gianni Mattu, socio attivissimo e già stimato Presidente dell’Associazione, scomparso prematuramente il 10 maggio 2017. Con questa iniziativa il Circolo intende lasciare un segno delle sue grandi capacità organizzative, della sua dedizione alla vita sociale e della sua grande cordialità nei rapporti con gli altri. Parteciperà alla breve cerimonia Giovanni Genovino, Presidente Onorario dell’Associazione JoomlaVeneto.

Nella stessa sede, alle 17.00, si inaugura la mostra Elio Pulli dalla terra al sole.

Saranno esposti dipinti, disegni, sculture e piccole ceramiche di Elio Pulli, figlio d’arte, pittore e ceramista di grande levatura attivo a Tramariglio (Alghero). Dopo aver vinto all’età di 18 anni il premio Michetti a Francavilla a mare, Pulli ha ricevuto nel 1955 il Premio Marzotto e nel 1959 il Premio Cinisello Balsamo. Dai primi anni Cinquanta è iniziata la sua carriera espositiva, con l’interessante esordio nella galleria romana “Il Vantagglo” insieme a opere di Renato Guttuso, Giorgio De Chirico, Fausto Pirandello e Mario Mafai. Nel suo percorso ha sperimentato vari materiali e tecniche, dalla pittura da cavalletto all’affresco, dal legno alle ceramiche, dal ferro alla cartapesta, meritando numerosi riconoscimenti nell’Isola e altrove. Una sua importante affermazione a livello nazionale è avvenuta nel 2013 con una grande mostra antologica al Vittoriano di Roma organizzata dalla FASI. Dal maggio 2017 una sua mostra permanente dedicata al Piccolo Principe di Saint Exupéry è allestita nella sala espositiva del Parco Naturale di Porto Conte.  Per il Circolo introdurrà Caterina Virdis Limentani; presenterà le opere esposte lo storico dell’arte contemporanea e critico d’arte Livio Billo.

La mostra sarà visitabile sino al 31 dicembre.

Presso il Caffè Pedrocchi, alle ore  18.00 si terrà la sfilata di moda Lucia Deligios Art&The Fashion. 

La stilista Lucia Deligios, titolare dell’atelier Gurusele, nato a Sassari con il nome di un’antica fonte della città, è “un architetto prestato alla moda” che ha lavorato per confezioni di  Armani e di Valentino e ha raggiunto la formulazione di uno stile inconfondibile per la sua eleganza e la sua sobrietà. Molto richiesta da cantanti e concertiste, che indossano i suoi abiti nelle loro esibizioni, dal 2014 collabora in maniera esclusiva con Elio Pulli, del quale utilizza per le sue creazioni di moda frammenti ceramici e stoffe dipinte. Ultimamente ha lavorato, in accordo con Pulli, alla realizzazione di capi che si ispirano al tenero e fantasioso testo Il Piccolo Principe di Antoine Saint Exupéry, per una collezione che viene presentata al pubblico per la prima volta nella sfilata del Pedrocchi.

Il Politecnico Calzaturiero della Riviera del Brenta presenterà infine una bella scelta delle sue ultime creazioni.

Speaker della serata: Caterina Virdis Limentani, Presidente del Circolo Eleonora d’Arborea, e Livio Billo, storico dell’arte, storico della moda, esperto dei rapporti fra arte e moda.

Alla sfilata parteciperà con interventi musicali al pianoforte il maestro Alessandro Guadagni.

Progettazione e organizzazione degli eventi: Caterina Virdis Limentani, Livio Billo.Produzione della sfilata: Isabella Bortolotto, Silvia  TebaldiHair Style e Make up: Luciana Saggion

L’insieme dei due eventi, che sono complementari, è un caso culturale unico a Padova.

Gli organizzatori sono grati alla Prof.ssa Anna Maria Addante, Dirigente dell’IIS Ruzza, per la cortese collaborazione.

 

 

 

 

Circolo Culturale Sardo “Eleonora d’Arborea",     via delle Piazze 22, Padova




Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

100 q 0,500 sec