13/10/2017          Dal 13 ottobre al 12 novembre. Inaugurazione ore 18.30   
Inaugurazione della mostra “Sotto questo sole”

Inaugurazione della mostra “Sotto questo sole”


I disegni esposti sono frutto dell’estro dei bambini di Acquasanta Terme e di Cadoneghe per raccontare la loro percezione del terremoto, ma anche di fantasticare sul futuro dei luoghi in cui vivono.


Erano partiti all’alba del 10 luglio in sella alle loro biciclette per poi raggiungere, dopo qualche giorno e 500 chilometri pedalati, le località terremotate delle Marche e in particolare Acquasanta Terme (Ascoli Piceno), cittadina con la quale Cadoneghe ha stretto un forte legame di solidarietà.
Ora Andrea Rinaldi, Paolo Demo, Giorgio Cazzaro e Andrea Calatroni – i quattro amici protagonisti di “Sotto questo sole 2017” – hanno deciso di raccontare per immagini questa esperienza di amicizia e solidarietà.

Ecco quindi in Sala Calvino la mostra itinerante “Sotto questo sole” – proveniente dall’anteprima brianzola di Briosco –, con le foto e i disegni raccolti durante il viaggio.
L’esposizione si inaugura venerdì 13 ottobre alle ore 18.30 e rimarrà aperta al pubblico per un mese, fino al 12 novembre (festa di San Martin in piassa, che dovrebbe ospitare anche un piccolo mercatino di prodotti tipici marchigiani).

I disegni esposti sono frutto dell’estro dei bambini di Acquasanta Terme e di Cadoneghe (Centro per le Famiglie Villa Ghedini) e raccontano un vero e proprio “viaggio emozionale” che attraverso fogli da disegno, matite e pastelli colorati ha permesso ai piccoli artisti (dai 3 anni in su) di raccontare la loro percezione del terremoto, ma anche di fantasticare sul futuro dei luoghi in cui vivono.

Accanto ai disegni, i visitatori della mostra troveranno una selezione di fotografie in bianco e nero, scattate da Andrea Rinaldi durante il viaggio e le visite ai luoghi devastati dal sisma, in località come Acquasanta, Amatrice e Arquata del Tronto.

Biblioteca Comunale,     Cadoneghe, Padova


www.facebook.com/sottoquestosole2017


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

99 q 0,368 sec