11
Dal 3 marzo al 2 aprile   
Il Patchwork interpreta Urbs Picta

Il Patchwork interpreta Urbs Picta


La mostra presenta numerose creazioni che interpretano paesaggi e personaggi, attraverso l'uso di organze, fili d’oro e d’argento, sete, cotoni, pezzi di stoffa dimenticati in antichi cassetti e appartenuti magari a persone care.


Promossa dall’Assessorato alla Cultura, in collaborazione con l’Associazione Passione Patchwork, la mostra “Il Patchwork interpreta Padova Urbs Picta” presenta numerose creazioni che interpretano paesaggi e personaggi, attraverso l’uso di organze, fili d’oro e d’argento, sete, cotoni, pezzi di stoffa dimenticati in antichi cassetti e appartenuti magari a persone care.
Le tecniche utilizzate sono quelle classiche del patchwork, l’antica arte che permette di realizzare coperte, pannelli e altri manufatti utilizzando e mescolando tra loro ritagli di tessuto anche in uno spirito, quanto mai attuale, di recupero e riciclo e di un uso più responsabile e fantasioso dei materiali.

Tutti noi camminiamo indaffarati e distratti per le vie della nostra città, senza soffermarci sulle opere dei grandi maestri che ne hanno fatto la storia e che ci raccontano da dove veniamo, indicandoci nel contempo la strada di un possibile domani.
La sfida per l’edizione 2023 della mostra è quella di rappresentare servendosi di trame, tessuti, colori e stoffe anziché di parole, Padova Urbs Picta per ripercorrere così la Padova del ‘300, attraverso lo studio dei cicli pittorici di quell’epoca e la rielaborazione dei personaggi, delle vesti, delle piante, degli animali, della allegorie e delle storie in essi rappresentati.

L’Associazione Passione Patchwork unisce donne appassionate dell’antica arte del patchwork e promuove lo studio e la creazione di manufatti tessili, classici o contemporanei.
Conta una cinquantina di iscritte e fin dal momento della sua nascita, nel 2008, è stata protagonista di mostre dei propri lavori in Padova e anche fuori città.

Share
Sala della Gran Guardia,     piazza dei Signori, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

Informazioni: orario: da martedì a domenica 9:30/12:30 -15/18 chiuso lunedì, ingresso libero. In occasione di matrimoni nei fine settimana, la mostra non è visitabile. Ingresso persone con disabilità motoria: per l'utilizzo dell'ascensore chiamare il numero di telefono 049 8205051, negli orari di apertura della mostra.

cultura@comune.padova.it


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

108 q 0,368 sec