11
Dal 17 al 21 gennaio   
Figli di un dio minore

Figli di un dio minore


Storie di ragazze e ragazzi palestinesi arrestati dall’esercito israeliano" di Roberto Brancolini.


Fino al 21 gennaio 2022 è esposta Palazzo Wollemborg – Padova, la mostra fotografica “Figli di un dio minore. Storie di ragazze e ragazzi palestinesi arrestati dall’esercito israeliano” di Roberto Brancolini.
Le fotografie di Roberto Brancolini raccontano l’esperienza di adolescenti palestinesi arrestati dall’esercito israeliano nei Territori Occupati, nelle aree di Gerusalemme, Ramallah, Nablus e Hebron.

Roberto Brancolini è un fotografo freelance, si occupa di cronaca e reportage. Ha seguito lo sviluppo dei movimenti anti-globalizzazione in Italia, le vicende degli indigeni del Chiapas in Messico dopo la rivolta zapatista, le proteste di Gezi Park in Turchia. Più di recente ha svolto una ricerca fotografica sulle donne che migrano dall’Est Europa, conosciute come badanti, e da quando è stato costruito il muro di separazione in Cisgiordania segue il deterioramento delle condizioni di vita dei civili palestinesi. Collabora con la Tavola della Pace e con agenzie, riviste e quotidiani nazionali.

L’iniziativa è promossa dall’Associazione L’Osteria volante, dai gruppi studenteschi InScialla e Labiba Network, dall’AssoPace Padova, in collaborazione con il Centro di Ateneo per i Diritti Umani “Antonio Papisca” dell’Università di Padova, dal Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali (SPGI), il Museo di Geografia Unipd e il Comune di Padova, Assessorato alla Cooperazione Internazionale, Diritti Umani e Pace.

Share
Palazzo Wollemborg,     Via del Santo, 28, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

La mostra è visitabile ad ingresso libero dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18.

ilbolive.unipd.it/it/event/figli-dio-minore


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

107 q 1,120 sec