03/10/2018   04/10/2018   05/10/2018  06/10/2018   
Fiera delle Parole per bambini e ragazzi

Fiera delle Parole per bambini e ragazzi


Il festival programma una serie di appuntamenti dedicati alle giovani generazioni, per rinsaldare il loro rapporto con la lettura, fonte di interrogativi, riflessioni e spunti per crescere più forti.


Tanti appuntamenti per bambini, ragazzi e giovani studenti alla “Fiera delle Parole 2018″, a Padova dal 2 all’8 ottobre prossimi. Da sempre, infatti, il festival programma una serie di appuntamenti dedicati alle giovani generazioni, per rinsaldare il loro rapporto con la lettura, fonte di interrogativi, riflessioni e spunti per crescere più forti.

Ritorna alla “Fiera delle Parole” Chiara Carminati, Premio Strega 2016 con il romanzo sulla Grande Guerra al femminile, Fuori Fuoco (Bompiani), testo che verrà presentato alle scuole medie e superiori mercoledì 3 ottobre alle 11 a Palazzo della Ragione in una lettura musicale. La stessa autrice si rivolgerà alle scuole primarie raccontando il suo ultimo romanzo Le avventure di Augusta Snorifass (Mondadori), sempre mercoledì, alle 9 nella sala Paladin di Palazzo Moroni.
Sempre per la scuola primaria sono gli incontri con Susanna Mattiangeli (premio Andersen 2018), Alice Keller (giovane autrice bolognese che pubblica per Sinnos e Giunti), le venete Laura Walter e Emanuela Da Ros (quest’ultima con un divertente testo: Odio la grammatica) e con il divulgatore scientifico Luca Novelli (autore della ormai storica collana “Lampi di genio”).

Per la primaria è anche pensata la seconda lettura musicale, “La conferenza degli animali”, tratta dal classico contemporaneo del tedesco Erich Kästner, letta e suonata da Locomoctavia, venerdì 5 ottobre alle 11 nell’auditorium del Centro San Gaetano. Per le scuole secondarie di primo grado, infine, da non dimenticare l’incontro con Francesco D’Adamo, autore del fortunato romanzo “Storia di Iqbal” e che con “Oh, Harriet!” ricorda una pagina della storia dei neri d’America, segnata dall’enigmatica figura di Harriet Tubman, il “Mosè degli afroamericani”, che ha combattuto per l’abolizione della schiavitù: appuntamento il 5 ottobre alle 11 a Palazzo della Ragione.

Da ricordare, inoltre, due appuntamenti per gli studenti delle scuole superiori realizzati in collaborazione con Progetto Giovani e Scuola Holden, entrambi in programma mercoledì 3 ottobre nell’auditorium del Centro culturale San Gaetano: alle 9 Paolo di Paolo racconta agli studenti la figura di Italo Calvino, mentre alle 11 Lorenza Ghinelli racconta Frankenstein. Entrambi gli incontri si inseriscono nel progetto Holden Classics, pensato dalla scuola fondata da Alessandro Baricco per raccontare i grandi autori alle giovani generazioni.

Un altro appuntamento per gli studenti delle superiori realizzato in collaborazione con Progetto Giovani è in programma venerdì 5 ottobre alle 9 nell’auditorium del Centro culturale San Gaetano: “Il primo romanzo di Alberto Moravia: Indifferenti, moderni, attuali”, con Alessandra Grandelis, ricercatrice dell’Università di Padova che da tempo si occupa dell’epistolario del grande scrittore.

Tanti gli appuntamenti promossi in collaborazione con Progetto Giovani nelle scuole: tra questi, Mariella Muscariello sarà sabato 6 ottobre al Duca d’Aosta con “Raccontare dal vero: Il Ventre di Napoli” di Matilde Serao, mentre Giulia Caminito racconta Livia De Stefani e Laudomia Bonanni giovedì 4 ottobre nell’aula magna del Liceo Nievo. I due appuntamenti fanno parte del progetto Scrittrici Ritrovate, in collaborazione con Aidda.

Share
Per conoscere il programma completo e per informazioni e iscrizioni: www.lafieradelleparole.it.

www.lafieradelleparole.it


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

102 q 0,844 sec