12
  14/02/2016            16:00
Alice a Galzignano

Alice a Galzignano


L’Auditorium di Galzignano Terme apre per inaugurare la seconda parte della sua rassegna teatrale, quella dedicata ai bambini.


Domenica 14 febbraio l’Auditorium di Galzignano Terme apre per inaugurare la seconda parte della sua rassegna teatrale, quella dedicata ai bambini. E lo fa con una fiaba, quella di Alice nel paese delle meraviglie scritta da Lewis Caroll, rivista dal cast del Teatro delle Correnti, con la regia di Renzo Pagliaroto. La rassegna Galzignano Terme Teatro è organizzata da Comune con la direzione artistica de Il Cast di Simone Toffanin.

In scena tre attori giovani, brillanti e poliedrici, che non hanno permesso a nessuno di fare uno sbadiglio. Eleonora Panizzo è la nostra Alice, vivace e arguta, che rincorre il Bianconiglio e tiene testa a tutti gli strani personaggi che incontra, è una bambina che non ha paura di provare, di cercare, di vivere nuove esperienze. I personaggi che Massimo Scola e Andrea Tonini ricreano in scena riportano alla storia originale di Caroll, diversa dalla versione cinematografica recente. Abbiamo un pauroso Bianconiglio che saltella canticchiando “E’ tardi, è tardi”, il Topo sbadato, il Bruco enigmatico, un Cappellaio Matto che ha litigato con tempo e quindi vive con l’orologio fisso sulle 17, l’ora del tè, e lo Stragatto, gran seduttore e accompagnatore ufficiale di questa bambina curiosa. Non mancano una Duchessa e la famosa Regina di cuori.

Il romanzo del reverendo Carroll fu rivoluzionario quando fu scritto e lo rimane ancora oggi, riuscendo a parlare tanto ai bambini (con i colori, la tenerezza, il meraviglioso) quanto agli adulti (con il buon senso, il ragionamento e l’accoglienza). Il grande insegnamento di Alice è il valore di essere singoli, di essere unici, di determinarsi nella propria esistenza per abbracciare l’altro, il diverso da noi e questo non è affatto poco per una bambina che ha quasi centocinquant’anni.

“Bambini a teatro” sarà anche il 28 febbraio per Il gatto con gli stivali della Compagnia Fantaghirò di Padova.

Share
Auditorium,     via Filzi, Galzignano Terme
           clicca qui per visualizzare la mappa

Biglietti teatro ragazzi: 3 euro. La biglietteria apre un’ora prima dell’inizio dello spettacolo. Info e prenotazioni: Biblioteca Comunale (dal martedì al venerdì 15.30 - 18) tel 049 9131023

biblioteca@galzignanoterme.org


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

128 q 0,132 sec