5
Dal 10 al 12 settembre   
Tre giorni dedicati alla prevenzione del suicidio

Tre giorni dedicati alla prevenzione del suicidio


Tre giorni per affrontare un tema difficile che riguarda l'intera società civile, il suicidio. La Fondazione De Leo e Telefono Amico propongono una serie di iniziative alla cittadinanza.


Telefono Amico e la Fondazione De Leo promuovono a Padova tre giorni dedicati alla prevenzione del suicidio in maniera tale da affrontare insieme quello che è un «tema scomodo e difficile». «Il grazie dell’Amministrazione – afferma Alessandra Brunetti, assessore al sociale del Comune di Padova – va al Telefono Amico e alla Fondazione De Leo che siamo orgogliosi di ospitare a Padova. La loro presenza è significativa all’interno del tessuto sociale della città, il supporto che danno alle famiglie è concreto e reale. Il loro operato muove essenzialmente da un’attività di sensibilizzazione della cittadinanza, come questi tre giorni in cui viene data visibilità al suicidio, e di affiancamento alle persone colpite dal male di vivere, in modo da intercettare precocemente i segnali». Favorendo quei «processi sociali e comunitari» di dialogo, Telefono Amico e la Fondazione De Leo garantiscono un’accoglienza solidale ai soggetti affetti dal male di vivere e li invitano a uscire dal silenzio, ad affrontare insieme i problemi. «Abbiamo pensato di proporre un’iniziativa che coinvolga la cittadinanza in più giorni – spiega Antonio Iovieno, presidente del Telefono Amico Padova – giovedì 10 settembre, giornata mondiale per la prevenzione del suicidio organizzata dalla IASP (International Association for Suicide Prevention), ci sarà una biciclettata con partenza da Prato della Valle alle ore 18. I due giorni successivi, l’11 e il 12 settembre, ci sarà invece in aula E a Palazzo del Bo il convegno “Invitati@parlarne, le nuove frontiere dell’ascolto nella prevenzione al suicidio” in cui, oltre a una serie di interventi tecnici e scientifici, verranno analizzate le modalità di intervento da rivolgere verso quelle persone che stanno vivendo una particolare situazione di disagio. I dati sono preoccupanti, ci sono 5 casi di suicidio ogni 5000 abitanti, nel mondo ogni 40 secondi una persona si uccide e ogni 3 una tenta di uccidersi. Si prevede che i suicidi aumenteranno: nel 2020, secondo le previsioni, il numero salirà a un milione e 500.000 persone». Solo in Italia quest’anno i suicidi sono 400 e le cause sono da imputare essenzialmente alla crisi economica e sociale, ai lutti, alle separazioni e ad ambienti familiari che non supportano. «Telefono Amico è presente sul territorio nazionale con venti centri – spiega il presidente nazionale Dario Briccolo – siamo nati cinquant’anni fa, intorno agli anni Sessanta proprio per la prevenzione del suicidio. Quello di Padova è il centro più importante, abbiamo ben 60 volontari e delle telefonate che riceviamo il 55% sono utili, per cui riusciamo a prevenire almeno 5500 casi di suicidio». La Fondazione De Leo, presieduta dal Prof. Diego De Leo, direttore dell’Australian Institute for Suicide Research and Prevention, nasce invece da una tragedia personale. «I nostri figli – spiega De Leo – sono mancati dieci anni fa per un incidente stradale e i nostri amici hanno dato vita a questa associazione che si occupa di chi è sopravvissuto, di chi resta in vita dopo che un dramma si è realizzato. Trovare un senso alla vita dopo queste tragedie è difficile e noi, come Fondazione, vogliamo offrire supporto qualificato e gratuito a tutti quelli che hanno perduto una persona cara per cause inaspettate, traumatiche e violente, come in caso di suicidio, incidente, omicidio o catastrofe naturale. Ci troviamo in Riviera Mugnai 8 a Padova e, oltre a una helpline di assistenza telefonica (numero 800168678), offriamo assistenza psicologica, forum e live chat». Chiudere gli occhi e tapparsi le orecchie non serve a nulla, per questo la cittadinanza è invitata a partecipare a queste iniziative.

Camilla Bottin

conferenzastampa

Share
Info 199 284 284 (Telefono Amico), Help-Line 800168678 (De Leo Fund).

padova@telefonoamico.it info@deleofundonlus.org
www.telefonoamico.it www.deleofundonlus.org


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

129 q 0,420 sec