5
  27/09/2019   19/10/2019   09/11/2019     
Tre convegni promossi dalle associazioni di area socio sanitaria

Tre convegni promossi dalle associazioni di area socio sanitaria


L’esecutivo delle associazioni dell’Area Sociale e Socio Sanitaria iscritte al Registro Comunale chiude l’anno con tre convegni dedicati a altrettante tematiche che coinvolgono persone di tutte le età.


L’esecutivo delle associazioni dell’Area Sociale e Socio Sanitaria iscritte al Registro Comunale chiude l’anno con tre convegni dedicati a altrettante tematiche che coinvolgono persone di tutte le età.

A Padova le associazione iscritte al Registro Comunale nell’Area Sociale e Socio-sanitaria sono 233.
L’Esecutivo ha l’obiettivo di favorire la collaborazione tra le Associazioni e già nella scorsa primavera aveva promosso una serie di convegni come quella che si aprirà il prossimo 27 settembre al Centro San Gaetano..

27 settembre, Centro San Gaetano, ore 14.30
La prevenzione, un atto che genera valore
In collaborazione con l’associazione Volontà di Vivere.
La prevenzione di molte malattie, comprese quelle oncologiche, comincia da giovanissimi ed è un’azione da perseguire, in particolar modo quando si parla di patologie legate a stili di vita non corretti. Fare prevenzione quindi
è fondamentale, ma quanto? Il convegno si propone di dare un “valore” sociale ed economico all’opera di prevenzione su giovani e giovanissimi, coinvolgendo relatori e testimonial autorevoli.
L’ultima sezione sarà dedicata alle buone prassi, con l’esperienza dello IOV e della Fondazione Veronesi.

19 ottobre,Palazzo Moroni Sala Anziani, ore 10.00
La prostata dopo i 50 anni: spiacevole sorpresa o realtà da prevenire
Il cancro della prostata è uno dei tumori più diffusi nella popolazione maschile e rappresenta circa il 20 per cento di tutti i tumori diagnosticati nell’uomo: le stime, relative all’anno 2017, parlano di 34.800 nuovi casi l’anno in Italia, ma il rischio che la malattia abbia un esito infausto è basso, soprattutto se si interviene in tempo. Gli illustri relatori spiegheranno cos’è neoplasia prostatica, la rilevanza del problema, i falsi miti e la realtà. L’epidemiologia, i fattori di rischio, lo screening, la diagnosi. L’inquadramento e l’approccio multidisciplinare, il ruolo dell’oncologo. Qualità e aspettative dopo il trattamento, complicanze e follow-up. Il trattamento radicale: Chirurgia e Radioterapia

9 novembre,Palazzo Moroni Sala Anziani, ore 10.00
Fragilità e dipendenza digitale nel mondo giovanile
Pur ribadendo che la frequentazione del mondo digitale non si può eliminare, e che non va demonizzata, il convegno vuole chiarire la natura propria delle dipendenze ovvero che, là dove si percepisce un vuoto esperienziale di qualche tipo, è facile che si instaurino bisogni vicari per riempirlo, con evidenti ricadute a livello soggettivo ma anche sul contesto sociale più ampio, a partire dalla famiglia.
Pertanto, si vogliono evidenziare gli effetti psicologici negativi dell’uso eccessivo del web e dei social, in particolare da parte dei giovani, sia sul piano cognitivo ed emotivo-relazionale, che porta spesso alla rinuncia ad una socialità reale a favore di una virtuale, sia su quello delle possibili conseguenze legali e penali quando, con tali mezzi, vengono violate la privacy e la dignità delle persone. Si porrà l’attenzione anche ai modi in cui il compito educativo, dei genitori e degli insegnanti, deve essere ripensato a partire dalla presenza, ormai capillare, della tecnologia nella vita di tutti noi.

Share


esecutivosocialepadova@gmail.com


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

135 q 0,517 sec