Da marzo a giugno   
Corpi a sorpresa!

Corpi a sorpresa!


"Corpi a sorpresa!" propone un ciclo di cinque visite guidate, dove per il pubblico sarà una sorpresa scoprire l’opera che si visita ma anche l’ospite d’eccezione di ogni incontro


“Corpi a sorpresa!” è un’iniziativa che il Museo diocesano di Padova propone a corollario e in accompagnamento alla nona rassegna internazionale di illustrazione “I colori del Sacro. Il corpo”.
L’evento è un invito a scoprire capolavori dell’arte del territorio padovano con una modalità nuova: la sorpresa dell’opera che si andrà a scoprire, la lettura dell’opera accompagnata dalla guida di Andrea Nante, direttore del Museo diocesano, e la converazione con un ospite illustre con cui ci sarà un dialogo diretto e inedito tra arte, competenza specifiche e attualità.
“Corpi a sorpresa!” propone un ciclo di cinque visite guidate, tra marzo e giugno 2018, a capolavori d’arte del territorio padovano che, in qualche modo, sottolineano l’attenzione alla corporeità. È un invito a godere della grazia e della materialità del corpo umano interpretato da grandi artisti della scena padovana del Rinascimento.

Per il pubblico sarà una sorpresa scoprire l’opera che si visita (verrà infatti dato appuntamento in un luogo, senza precisare altri dettagli) ma sarà anche una sorpresa l’ospite d’eccezione di ogni incontro. Ciascuna visita, infatti, oltre all’accompagnamento storico-artistico di Andrea Nante, vedrà la partecipazione di personalità del mondo culturale, imprenditoriale e istituzionale (dal vescovo di Padova, mons. Claudio Cipolla, al Prefetto Renato Franceschelli, dalla scrittrice Antonia Arslan agli imprenditori Marcello Carraro e Giordano Emo Capodilista) con cui si intavolerà un dialogo e un incontro inedito sull’arte, sull’attualità e sul proprio specifico in collegamento all’opera d’arte. L’ordine degli ospiti sarà naturalmente… a sorpresa.
Ma “Corpi a sorpresa!” sarà anche l’occasione di dare… corpo ad altre iniziative, ossia si contribuirà a sostenere il restauro di un’opera d’arte all’interno del progetto Mi sta a cuore che da anni il Museo diocesano di Padova insieme all’Ufficio diocesano dei Beni culturali promuove per sensibilizzare la comunità civile e religiosa, singoli e gruppi a sostenere in prima persona la cura e la tutela delle opere d’arte, patrimonio comune di storia e tradizione.

Di seguito il calendario delle visite “Corpi a sorpresa!”:
– venerdì 2 marzo, ore 21, appuntamento in piazza Eremitani (angolo via Porciglia) – Padova
– sabato 24 marzo, ore 16, appuntamento sotto il portico della Chiesa dei Servi – Padova
– domenica 8 aprile, ore 9, appuntamento in piazza del Santo (angolo via Orto Botanico) – Padova
– mercoledì 23 maggio, ore 18.30, appuntamento all’oratorio di Santa Maria del Carmine a Creola di Saccolongo (Pd)
– giovedì 14 giugno, ore 19, appuntamento in via Cesarotti (angolo via del Santo) – Padova

Share
Il contributo raccolto dalle visite (offerta minima di 20 euro a persona, su prenotazione) sarà devoluto a Mi sta a cuore. Per aderire è necessaria la prenotazione fino al giorno precedente l’evento alla segreteria del Museo diocesano tel. 049 652855 La visita è a numero chiuso ed è previsto un contributo minimo di 20€ a partecipante da versare il giorno stesso dell’evento (pacchetto di cinque visite € 85). Per informazioni e prenotazioni: Museo diocesano, piazza Duomo – Padova tel. 049 652855

info@icoloridelsacro.org


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

98 q 0,335 sec