Dal 9 all'11 marzo   
Un week end femminile al Cinema Esperia

Un week end femminile al Cinema Esperia


Pur avendo la sala impegnata in altre attività il giorno 8 marzo, il Cinema Esperia dà il suo contributo nel focalizzare l’attenzione sulla realtà femminile con due film che propongono interessanti riflessioni su questo tema.


Un week end tutto al femminile quello al Cinema Esperia con i film “Eterno Femminile” e “Figlia mia”.
Pur avendo la sala impegnata in altre attività il giorno 8 marzo, infatti, il Cinema Esperia dà il suo contributo nel focalizzare l’attenzione sulla realtà femminile con due film che propongono interessanti riflessioni su questo tema.

Per la prima visione cittadina, propone dunque il film “Eterno femminile”.
Presentato in anteprima lo scorso novembre alla Festa del Cinema di Roma è incentrato sull’emblematica figura di Rosario Castellanos – una delle più grandi scrittrici e femministe messicane del ventesimo secolo. Il film narra la vita della scrittrice (interpretata da Karina Gidi), studentessa introversa che non sembra appartenere al suo tempo, la cui insofferenza nei confronti di una società dominata e gestita dagli uomini la porterà a diventare una figura chiave della letteratura messicana e del movimento femminista latinoamericano. Al centro del racconto vi è la tumultuosa storia d’amore con Ricardo Guerra (Daniel Giménez Cacho), che metterà in luce il suo lato più nascosto di donna fragile e piena di dubbi. All’apice della carriera e nel momento migliore della sua relazione, Rosario dà il via a un dibattito che segnerà una svolta decisiva nella sua vita.
E’ un intenso ritratto di una donna rivoluzionaria, una delle principali figure chiave della moderna storia messicana, che in questa pellicola racconta il femminismo, la maternità e l’essere donne, madri e consapevoli del ruolo che si è scelto di avere nella società.
Regia di Natalia Beristain. Con Karina Gidi, Daniel Jimenez Cacho, Tessa La, Pedro De Tavira Egurrola, Ali Albarran. Ra§l Brionees.. Genere: dramamtico. USA 1979. Durata 85’.
Venerdì 9 Marzo ore: 21.00
Sabato 10 Marzo ore: 21.00
Domenica 11 Marzo ore: 18.30
Le proiezioni di questo film saranno ad ingresso ridotto per tutte le spettatrici.

Il week end al femminile si completerà con il film che ha rappresentato l’italia al concorso al Festival di Berlino: “Figlia mia”, una riflessione sui temi della femminilità e della maternità.
Nell’estate in cui compie 10 anni, Vittoria scopre di avere due madri: Tina (Valeria Golino), madre amorevole che vive in rapporto simbiotico con la piccola e Angelica (Alba Rohrwacher), una donna fragile e istintiva, dalla vita scombinata. Rotto il patto segreto che le lega sin dalla sua nascita, le due donne si contendono drammaticamente l’amore di una figlia.
Vittoria (Sara Casu) vivrà un’estate di domande, di paure, di scoperte, ma anche di avventure e di traguardi, un’estate dopo la quale nulla sarà più come prima.
Con Valeria Golino, Alba Rohrwacher, Sara Casu, Udo Kier, Michele Carboni. Sceneggiatura: Francesca mankeri, Laura Bispuri. Produzione: Vivo film, Colorado Films con Rai Cinema, Match Factory Productions, Bord Cadre films In coproduzione con ZDF – Das Kleine Fernsehspiel in collaborazione con Arte, RSI Radiotelevisione Svizzera SRG SSR. Distribuzione; 01 Distribution. Italia 2018. Durata: 97’.
Venerdì 9 Marzo ore: 16.00
Sabato 10 Marzo ore: 18.30
Domenica 11 Marzo ore: 21.00

Share
Cinema Esperia,     via Chiesanuova 90, Padova





Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

112 q 0,363 sec