Renoir: oltraggio e seduzione

Renoir: oltraggio e seduzione


Dal 22 marzo la pittura e la vita di Renoir arriveranno nei cinema italiani con il tour cinematografico che consentirà agli spettatori di visitare la Barnes Foundation di Philadelphia


Nato da una famiglia modesta nel cuore della Francia, a Limoges, Renoir (1841-1919) è uno dei pittori impressionisti più amati e conosciuti al mondo oltre che parte essenziale della storia della cultura europea. Cresciuto a Parigi, conobbe Manet, Bazille, Monet, Cézanne, Degas, Pissarro. Con loro cominciò ben presto a dipingere en plein air nella deliziosa Fontainbleau, poco lontano dalla capitale francese.
Il 22 e 23 marzo la pittura e la vita di Renoir arriveranno nei cinema italiani con Renoir. Oltraggio e seduzione, il tour cinematografico che consentirà agli spettatori di visitare la Barnes Foundation di Philadelphia, dove è ospitata la più grande collezione al mondo di Renoir. Il dottor Albert C. Barnes (1872-1951) ammirava infatti Renoir più di qualsiasi altro artista, tanto da raccoglierne oltre 181 opere, risalenti soprattutto all’ultima fase della sua produzione. Il film offrirà così un accesso illimitato a questa straordinaria collezione, che permette di comprendere perché la figura Renoir abbia diviso l’opinione pubblica per oltre 100 anni.

Genere: Documentario
Regia: Phil Grabsky
Cast: Yves Aubert, John Matthew




www.exhibitiononscreen.com


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

120 q 1,372 sec