45
Pandoro AIL   
AIL Padova, la gelateria Da Bepi in aiuto a chi soffre

AIL Padova, la gelateria Da Bepi in aiuto a chi soffre


I titolari della Gelateria Da Bepi a Mortise hanno prodotto appositamente un nuovo gusto chiamato “Pandoro AIL” che verrà venduto per tutto il periodo Natalizio


L’AIL di Padova è nata 47 anni fa con lo scopo di promuovere lo sviluppo e la diffusione delle ricerche scientifiche sulle leucemie, di migliorare l’organizzazione e i servizi delle cliniche di Oncoematologia Pediatrica di Padova e di Ematologia per adulti di Padova e di Camposampiero e di dare assistenza e accoglienza ai malati ematologici e alle loro famiglie. Molti sono stati gli eventi e i progetti che in tutti questi anni hanno consentito non solo di aiutare e supportare le famiglie, ma anche di finanziare la ricerca. Tutto questo grazie all’aiuto dei volontari e dei sostenitori che, attraverso le raccolte fondi, fornisco ninfa all’associazione.

Oggi un’altra lodevole iniziativa si aggiunge per dare ulteriore sostegno a chi soffre: i titolari della Gelateria Da Bepi a Mortise hanno prodotto appositamente un nuovo gusto chiamato “Pandoro AIL” che verrà venduto per tutto il periodo Natalizio e hanno deciso di devolvere parte del ricavato della vendita del nuovo gusto all’AIL Padova in favore dei progetti di assistenza e ricerca.

“Ringrazio Jacopo e Niccolò, titolari della gelateria, per la bella iniziativa e tutti coloro che la vorranno sostenere – ha sottolineato il presidente di AIL Padova, Marco Eugenio Brusutti – sono convinto che questa donazione possa essere l’inizio di un bel percorso di collaborazione. AIL ha sempre bisogno della mano di qualcuno e siamo grati a coloro che ci permettono di poter aiutare quante più persone possibili. Sono persone hanno bisogno di speranza, sono bambini che, ricoverati, hanno tutto il diritto di ogni altro bambino di vivere la propria vita nella speranza e soprattutto nella dignità e nell’amore che gli spetta. Chiedo quindi a tutti di continuare ad aiutarci.”
Anche l’Amministrazione comunale ha voluto far sentire la sua vicinanza promuovendo l’iniziativa.

“Ancora una volta i commercianti, in questo caso la gelateria da Bepi, stanno dimostrando il grande senso di solidarietà che li contraddistingue – ha concluso l’assessore alle attività economiche Antonio Bressa – AIL Padova è una realtà consolidata da tempo qui a Padova che merita il nostro appoggio. Ringrazio tutti coloro che parteciperanno a questa lodevole iniziativa contribuendo così in forma concreta ad aiutare la ricerca e l’assistenza per ridare speranza a chi soffre”.

Share




Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

120 q 0,172 sec