46
Nei mercati di Campagna Amica   
Dalla Rete Canapa Veneto un carico di prodotti freschi

Dalla Rete Canapa Veneto un carico di prodotti freschi


I mercati di Campagna Amica diventano crocevia della solidarietà


La solidarietà dalle campagne non si ferma anzi, si moltiplica. Dopo la consegna di 120 pacchi alimentari a Pasqua e di oltre 4.600 chilogrammi di Grana Padano, domenica scorsa al Mercato Coperto di Campagna Amica Padova un altro gesto di vicinanza da parte degli agricoltori a chi si trova nel bisogno. Le aziende della Rete Canapa Veneto hanno donato un carico di prodotti alimentari freschi alle Cucine Economiche Popolari di Padova.

Grazie alla somma stanziata dalla rete d’impresa impegnata nello sviluppo della filiera della canapa è stato possibile riempire un furgone con i generi alimentari selezionati dalle aziende agricole che partecipano al Mercato Coperto. Alle Cucine Popolari di Padova è stato consegnato un carico che comprende, tra l’altro, circa 240 kg di frutta e verdura mista, 30 litri d’olio extravergine d’oliva, 500 uova, 44 confezioni di pasta di grano duro, 38 confezioni di hamburger bovino, 20 polli, 30 kg di pane, 5 kg di farina, formaggi misti.

A ritirare il carico per le Cucine Popolari c’era suor Albina Zandonà che ha ringraziato gli agricoltori per la generosità e per la costanza con la quale continuano a sostenere l’attività della Fondazione Nervo Pasini, rivolta a tutti i poveri, senza distinzioni. In tempo di pandemia le fila di chi ha bisogno di un pasto caldo sono sempre più folte e fra loro ci sono anche disoccupati, genitori soli, persone che stanno attraversando un periodo difficile.

“Abbiamo voluto fare anche noi, con semplicità, la nostra parte – spiega Florindo Garro a nome del pool di imprese della rete canapa Veneto – attraverso un segno concreto rappresentato dai prodotti della nostra agricoltura, dei nostri contadini che dalla terra arrivano direttamente sulle tavole delle Cucine Popolari di Padova. Sono mesi difficili e incerti per tutti ma riteniamo sia nostro dovere pensare anche a chi si trova nel bisogno e alle realtà di volontariato che ogni giorno tendono la mano a queste persone”.

“Tra le consegne dei pacchi alimentari e l’iniziativa della spesa sospesa i nostri mercati di Campagna Amica sono diventati crocevia della solidarietà – commenta Giovanni Dal Toso, presidente dell’Agrimercato delle Terre del Santo, l’associazione che riunisce gli agricoltori di Coldiretti impegnati nella vendita diretta – e luogo in cui la generosità degli agricoltori e di tanti cittadini padovani si traduce in segni concreti di aiuto e di sostegno, oltre che di vicinanza nei confronti di associazioni e realtà ogni giorno in prima linea”.

Share




Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

135 q 0,137 sec