6
             
Rinnovata l’intesa tra il Comando Forze Operative Nord e la LILT

Rinnovata l’intesa tra il Comando Forze Operative Nord e la LILT


Rinnovata l’intesa tra il Comando Forze Operative Nord e la LILT


Si è rinnovato anche per il 2021 l’accordo tra il Comando Forze Operative
Nord e la L.I.L.T. (Lega Italiana per la Lotta ai Tumori) – Associazione
Provinciale di Padova Onlus.
L’accordo, sottoscritto dal il Generale di Corpo d'Armata Roberto Perretti,
Comandante delle Forze Operative Nord, e l’Ing. E. Dino Tabacchi,
Presidente LILT Ass. Padova ONLUS, ha lo scopo di promuovere, fra i
militari che prestano servizio nella regione Veneto, una campagna di
sensibilizzazione alla prevenzione primaria, che favorisca corretti stili di
vita e alla prevenzione secondaria, con un servizio di diagnosi precoce
delle malattie oncologiche più comuni.
La L.I.L.T. contribuirà organizzando, durante l’anno, tre conferenze di
sensibilizzazione ed educazione alla salute, tenute da personale sanitario
specializzato, due “Giornate della Prevenzione” e visite oncologiche
presso i Comandi e le Unità della Forza Armata stanziate in Veneto in
collaborazione con il Dipartimento Militare di Medicina Legale di Padova.
La campagna si pone l’obiettivo di sensibilizzare alla prevenzione
oncologica e alla diagnosi precoce, una delle armi più efficaci per
combattere in particolare i tumori dell’apparato uro-genitale maschile, il
melanoma cutaneo e i tumori femminili. Il Comando assicurerà l’intero
supporto logistico e organizzativo per ogni iniziativa, mettendo a
disposizione i locali per le conferenze e per le giornate di visite
ambulatoriali.
L’Ing. Tabacchi, durante la semplice e contenuta cerimonia di
sottoscrizione, tenutasi nel rispetto delle normative anti COVID, ha
sottolineato come sia particolarmente importante e positivo collaborare
con le Istituzioni nella prevenzione oncologica e ha ringraziato il Gen.
Perretti per la disponibilità e l’interessamento nel rinnovare anche per il
2021 l’intesa fra il COMFOPNORD e la L.I.L.T., come da qualche anno
avviene.

Share




Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

157 q 0,265 sec