41
8 - 10 marzo   
Ore piccole: speciale festa della donna

Ore piccole: speciale festa della donna


Venerdì e sabato notte si tingono di rosa per celebrare la bellezza delle donne, mentre domenica si può scegliere tra una serata glamour e una decisamente più movimentata al ritmo della musica latina.


Venerdì 8 Marzo, in occasione della festa della donna, il Barchessa in Bloom di Maserà di Padova apre in via eccezionale con una sola data per tutto il mese di marzo:  la discoteca di via Mameli festeggia il mondo femminile con due diverse situazioni musicali e la performance speciale di Simone Alunni e Gianlorenzo Zuin. Ingresso riservato ai soci con tessera ASI, info e prenotazioni: Enzo 3472781842. Il Q Bar, locale padovano di via dell’ Insurrezione, punta sulla musica con il live di Francesco Capodacqua, concorrente della terza edizione del talent Amici. A Montegrotto Terme, l‘Antiqua Cafè coccola le sue ospiti nella sua serata Ladies First; il locale di via S. Mauro vi mostrerà il futuro tramite la lettura della mano per concludere con uno spettacolo hot tutto al maschile.
Quante volte noi donne abbiamo desiderato di vedere l’uomo nei nostri panni? A quanto pare per una notte il nostro desiderio verrà esaudito: il Fightclub di Monselice,in via delle Muraglie, nel party Inverted capovolge i ruoli e fa travestire obbligatoriamente tutti gli uomini con abiti femminili: come se la caveranno i nostri uomini con gonne e tacchi? In consolle animeranno la serata i djs Paolo Cecchetto e Grayce.
Per una festa della donna fuori dagli schemi, la discoteca-ristorante Il Pepero di Fontaniva vi propone lo spettacolo della  drag queen Minerva Rosenthal che interpreterà i pezzi delle grandi cantanti della musica italiana; a seguire la discoteca di via Risorgimento vi farà ballare con le hit del momento mixate da dj Pigosso.
Sabato 9 si torna a Padova per festeggiare la donna all’Extra Extra; la disco di via Ciamician con il party What Woman Want regala l’ingresso a tutte le ragazze e uno shottino in omaggio; le atmosfere musicali sono nelle mani del noto duo Fontana-Markino. L’ingresso per l’uomo è a 10 euro con incluse 2 consumazioni entro l’una. Per le signore che non vogliono rinunciare alla bellezza maschile, l‘Estrò Club di Montegrotto Terme, in viale della Stazione, ha pensato alla serata Italian Stallon per ammaliare con il fascino dell’uomo nostrano e una cena per sole donne, il tutto a 15 euro, incluso l’ingresso. Il Big Club di Padova opta per un’atmosfera completamente diversa nella serata Funkytown reloaded: la disco di via Armistizio per una notte si traforma nella Londra degli anni 60… e allora tirate fuori i blazer e le minigonne, per diventare dei veri teddy boy e delle vere teddy girl. Il dresscode è obbligatorio. Sabato notte il Fishmarket diventa Cipria: la notte dedicata al clubbing tutto al femminile; il locale di via Sarpi si riempie dei colori e dei profumi dei fiori nella Flower Night, accompagnata dalla musica elettronica mixata da Oceanic Mood, Cristiano Nonnato e Je Cri.
La Fata Verde, locale di via San Crispino, ironizza sulla situazione politica italiana con la serata Un party ingovernabile, nella quale tutti i politici vanno d’amore e d’accordo e si può ballare fino all’alba con la musica mixata da dj Gonzo. L’ingreso è 15 euro per l’uomo e 9 per la donna.
Domenica 10 si ritorna al Big Club per la serata Latin Divas dove l’insegnante Eva D’Be vi svelerà tutti i trucchi per atteggiarvi da vera diva, incluse tecniche di seduzione nel ballo con boa e guanti; la notte prosegue con la miglior musica latina mixata da Lady Vega. Il costo della serata, incluso pizza, bibita e caffè è di 20 euro. Per finire la settimana all’insegna della bellezza e dell’eleganza, lo Sugarreef di Piombino Dese ospita il ritorno dell’appuntamento Popstarz Gold Edition; la discoteca di via Pacinotti è il luogo ideale per coniugare nella serata Masquerade una apericena raffinata e il fashionshow della collezione primaverile di Baufier e Pittarello Calzature.

Margherita Cavallin

Share




137 q 0,139 sec