48
  26/03/2012           

Bici in affitto con 50 centesimi all’ora


A disposizione dei ciclisti 280 biciclette, 50 delle quali a pedalata assistita, parcheggiate in 25 stazioni.


Finalmente operativo l’ambizioso progetto che vorrebbe fare di Padova una città ’a misura di bici’, per tutti.
Il progetto, a costo zero per l’Amministrazione nella fase di realizzazione, è finanziato con 213mila euro dalla Fondazione Cariparo, 167mila dall’Europa, 40mila dal ministero dell’Ambiente e 30mila dalla Camera di Commercio di Padova.
Il servizio di Bike Sharing, consiste in un sistema automatico di distribuzione di biciclette pubbliche, composto da una rete di stazioni di ricovero dalle quali prelevare e riconsegnare i mezzi. L’utente accede al servizio mediante tessera elettronica e codice di identificazione e viene riconosciuto in tempo reale per la verifica delle operazioni di prelievo e riconsegna della bicicletta e l’eventuale disabilitazione in caso di uso non corretto.
Le tariffe prevedono l’abbonamento annuale, mensile, settimanale e giornaliero. La prima mezz’ora di utilizzo è gratuita, la seconda costa 50 centesimi, la seconda ora € 1,50, dalla terza ora in poi la tariffa è di 2 euro l’ora. Cos’è il Bike sharing
Il Bike sharing è un servizio che permette la distribuzione automatica di biciclette pubbliche, composto da una rete di stazioni di ricovero dalle quali prelevare e riconsegnare i mezzi. Se, per esempio, il tratto da percorrere è stazione-centro città, è possibile prelevare la bicicletta dallo stallo della stazione e depositarla, una volta arrivati a destinazione, nello stallo in centro. Al servizio si accede con una tessera elettronica e un codice di identificazione che permettono di prelevare e riconsegnare la bicicletta. Per l’acquisto della tessera e del codice saranno attivi, a breve, un punto vendita e un sito web dedicato. Ogni stazione di ricovero è dotata di 10 biciclette e dimensionata per accoglierne 14 (cicloposteggi), così da garantire il deposito dei mezzi in arrivo da altre stazioni. Nella fase iniziale il servizio è composto da 25 postazioni per un totale di 250 biciclette, di cui 50 a pedalata assistita.
Il servizio di Bike sharing rientra nel Progetto europeo ’CO2NeuTrAlp’, finanziato dall’Unione europea e dal Ministero per lo Sviluppo Economico.

ELENCO STAZIONI DI DEPOSITO BICI

1 Sarpi

2 Piazzale Mazzini

3 Giotto

4 Vecchio Gasometro-Gozzi

5 Venezia-Colombo

6 Portello-Belzoni

7 Morgagni-Belzoni

8 Altinate

9 Piazza dei Signori

10 Riv. Tito Livio-Antenore

11 Piazza del Santo

12 Euganea-Orsini

13 Gattamelata-Busonera

14 Piazzale Pontecorvo

15 Piazzale Stazione

16 Stanga-via Venezia

17 Via Dei Colli-Brusegana

18 Prato della Valle

19 Bembo-park tangenziale

20 Piovese-park tangenziale

21 viale Della Pace

22 Fiera

23 Tribunale

24 Falloppio

25 Roma-XX Settembre


Tutte le informazioni complete (tariffe, mappa stazioni di ricovero bici, ecc.) saranno disponibili a breve sul sito mobilitycenter.comune.padova.it

 

 

Share




155 q 0,273 sec