42
Fino al 15 dicembre   
I Luoghi del Cuore

I Luoghi del Cuore


Al via la X edizione del censimento nazionale promosso dal FAI per votare i propri luoghi più amati


Al via la decima edizione de “I Luoghi del Cuore”, il censimento dei luoghi nazionali da non dimenticare. Come in ogni edizione, ogni cittadino può candidare il proprio luogo del cuore, votarlo, e farlo votare, con il supporto del FAI locale.

Molti sono i luoghi di Padova e provincia presenti nella lista: l’Orto Botanico, la Certosa di Vigodarzere, Villa dei Vescovi, la città di Montagnana, l’Oratorio dei Colombini, il Parco della Palude di Onara, il Museo della Navigazione Fluviale a Battaglia Terme, e numerosi altri: sono un’ottantina quegli edifici, aree aperte, complessi religiosi, ambiti naturalistici, che nel corso dei vari censimenti sono stati inseriti nella lista: da piccoli oratori e chiesette sparse nel territorio, fino al Prato della Valle.

In particolare quest’anno la Delegazione di Padova, sollecitata da Comitati locali che si sono organizzati proprio per promuovere un sito a loro particolarmente caro, vuole concentrare l’attenzione su cinque siti in particolare: il Santuario del Noce a Camposampiero; il Parco della Palude di Onara a Tombolo, il Museo della Navigazione Fluviale di Battaglia Terme, l’Oratorio della Beata Vergine Annunciata (o della Santissima Annunciata) nel borgo di Pontemanco, la Certosa di Vigodarzere.

La raccolta di voti anticipa la possibile partecipazione ad un bando che, con il supporto di Intesa San Paolo, mette a disposizione co-finanziamenti mirati alla realizzazione di progetti per il recupero e/o valorizzazione dei luoghi che abbiano raggiunto non meno di 2.000 voti.
L’attenzione della Delegazione padovana si concentra pertanto al momento su questi 5 luoghi, dato l’impulso pervenuto dai Comitati locali e l’esistenza di un un progetto di recupero o valorizzazione già esistente. E’ chiaro che la Delegazione resta aperta e disponibile a supportare altri siti, qualora ci fossero le condizioni sopra descritte.

Come si vota?
Data la situazione sanitaria attuale il voto in questa edizione verrà dato principalmente on line: una semplice registrazione on line su MyFAI (al momento stesso del voto) del nominativo permette di accedere successivamente al voto con un semplice clic, senza necessità di accedere al proprio profilo ogni volta che si desidera votare.

Come decido quale luogo votare?
Per ogni luogo è disponibile una scheda che raccoglie informazioni, fotografie e riferimenti del Comitato che promuove un determinato luogo.

Quanti luoghi e voti si possono dare?
Si possono votare più luoghi, non c’è un limite al numero di voti che si possono dare. Ma per ogni sito si può votare una volta sola. Posso quindi votare anche tutti i luoghi padovani, se lo desidero. Ma, come appena detto, si può dare 1 voto per sito.

Quando si vota?
Fino a metà dicembre

Share


www.fondoambiente.it/il-fai/grandi-campagne/i-luoghi-del-cuore/


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

120 q 0,225 sec