4
  14/01/2017            21:00
Question de esperiensa

Question de esperiensa


Per la rassegna "Su il sipario" spettacolo di Diego Finato, adattamento e regia Federica Santinello a cura della Compagnia dell’Imprevisto.


Il Teatro amatoriale torna protagonista a Padova con la diciassettesima edizione di Su il Sipario! Rassegna organizzata da Acli Arte e Spettacolo con Ata.TeatroPadova presso il Teatro Polivalente Don Bosco, di via De Lellis 4. Anche quest’anno sette appuntamenti dal 14 gennaio al 25 febbraio: ogni sabato, le principali compagnie amatoriali del territorio, e non solo, vi intratterranno con commedie sia in lingua italiana che in dialetto veneto. Un programma arricchito anche dalla seconda edizione di Monologando, concorso per monologhi teatrali inediti: prima di ogni spettacolo si esibirà infatti un finalista e sarà il pubblico in sala, con il proprio voto, a contribuire all’elezione del monologo vincitore che verrà premiato la sera del 25 febbraio. Ci sarà inoltre la presentazione al pubblico di un libro dedicato a Paolo Poli e alla serata conclusiva parteciperà l’attore e drammaturgo Pietro De Silva.

Question de esperiensa 

Il Veneto di fine anni 50 fa da sfondo a questa brillante e divertente commedia, che restituisce il sapore di quei film in bianco e nero che non ci si stanca di rivedere, perché regalano personaggi che ci fanno sorridere dei nostri difetti, garantiscono il lieto fine e, soprattutto, mettono al centro del racconto valori e sentimenti che fanno più bella la vita. All’albergo ai Salici sembra si siano messi tutti d’accordo per complicare la vita di Adele, l’indaffarata proprietaria: il suo giovane marito Gastone che la abbandona; la procace cameriera Loretta che si licenzia…per scappare con Gastone, e la lascia a corto di personale; l’ingenua sorella Teresa, che cerca di annegare nel cognac un amore impossibile… L’arrivo di Zaira, Cesira ed Elvira, che si offrono come cameriere, sembra essere la soluzione a tutti i suoi problemi: Adele si convince infatti che tre lavoratrici esperte e ben referenziate la aiuteranno a rimettere a posto le cose. Ma si sa: l’apparenza inganna e l’imprevisto è sempre in agguato, e prima dello scoppiettante finale tutti i personaggi dovranno svelare segreti, confessare debolezze, rivedere le loro convinzioni. In nome dell’amicizia, della solidarietà… e naturalmente del buonumore!

Share
Teatro Polivalente Don Bosco,     via De Lellis 4, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

Biglietto intero 8 euro, ridotto 7 euro dai 13 ai 16 anni e over 65, studenti 5 euro, gratuito fino ai 12 anni e per i diversamente abili.

info@atateatropadova.it


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

174 q 0,266 sec