4
  19/01/2020            16:30
“PICABLO dedicato a Pablo Picasso”

“PICABLO dedicato a Pablo Picasso”


#TEMPOPRESENTE


Dopo l’omaggio a Leonardo con lo spettacolo “OR, NON VEDI TU? Leonardo, dell’occhio e della mano”, Tam Teatromusica torna sul palco del Teatro Quirino De Giorgio di Vigonza con un’altra produzione dedicata ad un grande artista, Pablo Picasso. L’opera che sarà messa in scena domenica 19 gennaio (alle ore 16.30) è “PICABLO dedicato a Pablo Picasso”, inserita nel cartellone di “#TempoPresente 2019-2020” programma di teatro musica e danza dedicato alla contemporaneità e curato da Echidna-paesaggio culturale, nella sezione teatro dei ragazzi e delle famiglie .

Spettacolo vincitore dell’Honor Award John Dorman 2011 per artisti stranieri assegnato dalla sezione polacca di ASSITEJ – International Association of Theatre for Children and Young People e del Grand Prix XIX International Puppet Theatres ‘Festival Meetings 2012’ città di Torun (Polonia), “PICABLO dedicato a Pablo Picasso” è il secondo movimento della Trilogia della pittura in scena e vede quali protagonisti Flavia Bussolotto e Alessandro Martinello ed è dedicato ai ragazzi e alle famiglie.

In “PICABLO” tutto ha inizio nello studio del pittore, è qui che i suoi quadri prendono vita, vengono interpretati, abitati e trasformati. Lo studio, luogo di scoperte e rivelazioni inattese, poi si apre all’esterno in compagnia di saltimbanchi e tori, ballerine, colombe, arlecchini e toreri…

Nella sterminata produzione di Picasso, Tam Teatromusica ha individuato alcuni temi e ricercato il ritmo interno delle immagini pittoriche. E come il lavoro artistico di Picasso è racchiuso in periodi, il lavoro teatrale è stato racchiuso in episodi.

All’inizio è un Picasso vecchio quello che dal suo studio ci guarda; lentamente andrà indietro nel tempo fino a tornare bambino. Nello studio dell’artista, sui cavalletti, sono posati i pannelli/quadro e c’è una grande attività per spostarli più avanti o più indietro a destra o a sinistra per cogliere frammenti delle immagini proiettate, con movimenti lenti o con ritmica concitazione.

Sono i quadri, la pittura, a ispirare e guidare le azioni dei performer che, nelle vesti dei due Custodi del circo museo ambulante Picablo, ci invitano ad entrare nella magia dell’arte visiva.

“Mai come nel caso di Vigonza, tra le province di Padova e Venezia, – aggiunge Cristina Palumbo, coordinatrice artistica al Teatro Comunale – il Teatro è soprattutto luogo storico identitario della comunità locale. E’ da poco stato avviato un percorso di ri-definizione della sua funzione di portatore di valore e visibilità all’interno del Borgo storico, come centro di promozione culturale e sociale che insieme all’importante Archivio delle opere di Quirino De Giorgio aggiorni e rilanci quella vocazione ad agorà immaginata dall’architetto negli anni Trenta. E anche le “Botteghe del Borgo” presidi artigiani che abitano al piazza Zanella, completano le connessioni tra mondo artistico culturale e modo del “fatto a mano”.

Biglietti: 8 euro intero, 4 euro ridotto (è possibile prenotare) per persone fino ai 13 anni e per residenti, iscritti alla biblioteca comunale, soci COOP Alleanza 3.0

Share
Teatro Quirino De Giorgio,     Piazza Enrico Zanella, 29, Borgo di Vigonza (PD)
           clicca qui per visualizzare la mappa

www.echidnacultura.it e www.comune.vigonza.pd.it 3711926476



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

129 q 0,314 sec