4
  31/10/2014            21:00
La Badante

La Badante


In scena il nuovo allestimento della compagnia Teatrotergola di Vigonza, "La Badante", che ha debuttato con successo lo scorso anno.


Teatrotergola, che quest’anno festeggia i venticinque anni di attività, porta in scena la divertente commedia di Livio Festuccia, con adattamento e regia di Monica Minotto, che prende spunto da una notizia di cronaca. Tre amici, sempre pronti allo scherzo: Alberto, Luca e Giovanni. Alberto, in pensione da poco, passa le sue giornate ad eseguire gli ordini della moglie Roberta, donna in carriera che gestisce un’importante agenzia di assicurazioni. Luca e Giovanni sono gli amici del cuore di Alberto. Luca è un medico affermato, primario di una clinica d’eccellenza e compagno di liceo. Giovanni, vedovo da qualche anno, è benestante e il suo pensiero è sempre rivolto alle donne, soprattutto se belle e procaci. Alina è la “badante”, ma di lei non sveliamo altro.
Badante è un appellativo entrato nel gergo linguistico attuale, che un preciso significato di soluzione occupazionale ed economica, nonché un sapore socio-sanitario domestico e professionale. Un significato che si può traslare, che sa di sostituzione e commissariamento nei confronti di chi non sa badare a se stesso, a tutti i livelli: le risorse del pianeta che vengono alienate, lo Stato e la politica che non sono in grado di venire incontro ai problemi più urgenti, la società degradata, i vecchi che hanno bisogno di assistenza e una certa forza lavoro autoctona che viene sostituita da una forza esterna. Ma, nonostante tutto, rimane l’emozione più grande tra un uomo e una donna, l’eterna passione che abbiamo bisogno di rinnovare e perpetuare. Una badante, dunque, come infermiera, oppure un alibi per legittimare, mimetizzare, nascondere un rapporto irrinunciabile?

Share
Teatro Sociale,     via Indipendenza, Cittadella
           clicca qui per visualizzare la mappa

Biglietto unico € 8.



174 q 0,293 sec