49
Il ricavato della vendita dei biglietti andrà a sostegno del service CyberRat    20:45
Al Cavallino Bianco

Al Cavallino Bianco


In scena per beneficenza la commedia musicale de 'I Lions a Teatro', la compagnia nata nel 2001 dall’esuberante creatività di Stefania Ottaviani.


Nella vita di tutti i giorni sono austeri professionisti. Sul palcoscenico, come per magia, si trasformano in spassosissimi attori. Sono “I Lions a Teatro”, la compagnia nata nel 2001 dall’esuberante creatività di Stefania Ottaviani, ora in scena con la commedia musicale “Al cavallino bianco sul lago di San Wolfango”, per cui il ricavato della vendita dei biglietti andrà a sostenere l’équipe del professor Vassanelli, al lavoro per il progetto CyberRat al Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università degli Studi di Padova. Con l’evento in programma al Teatro Verdi prosegue infatti la sinergia tra il Lions Club Padova San Pelagio e Confapi Padova, l’Associazione delle Piccole e Medie Industrie del territorio: assieme hanno lanciato una raccolta fondi per sostenere questo importante progetto medico-scientifico padovano, che punta a mettere a punto un innovativo microchip cerebrale utilizzabile per combattere malattie come il Parkinson e l’epilessia. «La ricetta alla base di “Al cavallino bianco” è quella collaudata in altri nostri lavori: riscrivere liberamente una famosa operetta, confezionandola a misura dei nostri cantanti-attori, soci Lions di diversi club della città e della provincia di Padova» spiega la regista Stefania Ottaviani. In questo caso, la vicenda si svolge all’hotel “Al Cavallino Bianco” situato nell’incantevole regione dei laghi alpini salisburghesi. Leopoldo, il primo cameriere, è innamorato della bella locandiera Gioseffa che invece rivolge le sue attenzioni a un abituale cliente, l’avvocato Piero Stellati. Le mire della locandiera saranno ben presto deluse quando all’hotel arriverà la bella Ottilia assieme al padre, il commendator Girolamo Chianino. All’albergo arriverà anche Sigismondo Cogoli, figlio di un industriale padovano concorrente del commendator Chianino, con l’intento di corteggiare Ottilia, dando vita a un susseguirsi di avventure ed equivoci sentimentali molto divertenti.

Share
Teatro Verdi,     via dei Livello 32, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa


Biglietti in vendita per beneficenza.



137 q 0,211 sec