Lola Montes

Lola Montes


A conclusione di una rumorosa parabola, minata nel fisico e nello spirito, Lola Montès, al secolo Maria Dolores Porriz y Montès, è divenuta attrazione circense


A conclusione di una rumorosa parabola, minata nel fisico e nello spirito, Lola Montès, al secolo Maria Dolores Porriz y Montès, è divenuta attrazione circense, in uno spettacolo gestito da un avido e spregiudicato impresario. In dodici quadri viventi, tra numeri equestri ed evoluzioni di equilibrismo, è essa stessa a interpretare gli avvenimenti di cui fu protagonista, introdotti e accompagnati dalla voce narrante del presentatore-impresario.
Il famelico pubblico viene così accompagnato attraverso i primi passi della vita della famosa danzatrice; dal rientro dalle Indie, a seguito della morte del padre, sino al primo disastroso matrimonio con un ufficiale scozzese, uomo violento e dedito al bere, sottratto alle attenzioni della madre, che avrebbe voluto darla in sposa a un ricco, quanto anziano, banchiere. Di qui, per le capitali di tutto il mondo, prende il via la sua carriera di mantenuta di teste coronate, artisti e uomini d’affari.

Regia: Max Ophüls
Cast: Martine Carol, Peter Ustinov, Anton Walbrook, Ivan Desny, Henri Guisol, Lise Delamare, Paulette Dubost






118 q 0,333 sec