49
Dal 14 Giugno al 14 Settembre   
PADOVA PRIDE VILLAGE 2019

PADOVA PRIDE VILLAGE 2019


PADOVA PRIDE VILLAGE 2019 - 10.000 metri quadri di divertimento - inaugurazione venerdì 14 giugno con Mara Venier e Loredana Bertè. Sabato 15 grande musica con SDJM DJ.


Venerdì 14 giugno alle 19.30 i cancelli della Porta S della Fiera di Padova si apriranno ufficialmente per dare il via alla XII edizione del Padova Pride Village, evento dell’Estate italiana che fino al 14 settembre richiamerà in città persone provenienti da tutto lo Stivale per tre mesi all’insegna del divertimento, della cultura e dei diritti.

Ad accoglierli il pubblico troverà un’area di oltre 10.000 metri quadrati con i nuovi allestimenti della kermesse. Due saranno i palchi: uno esterno di oltre 500 metri quadrati, dotato tuttavia di copertura per scongiurare l’eventuale maltempo, e uno all’interno, climatizzato, che sovrasterà un’area interna di quattromila metri quadrati e sarà distribuito su due livelli, portando animatori e DJ ad esibirsi oltre i quattro metri e mezzo di altezza tra fuochi pirotecnici, macchine per il fumo, coriandoli ed incredibili fiammate.

Il boulevard avrà oltre 1500 metri quadrati di strutture e plateatici dove troveranno spazio i sei punti bar e dieci punti ristoro a disposizione dei villeggianti per una cena o un drink in compagnia. Quest’anno sono diversi i ristoranti e i pub del centro che hanno fissato al Pride Village il loro giardino estivo: il ristorante messicano “Posada de la Mision”, “Max BBQ and Grill”, “il Vizio Pub” e “Chez Hugo” che ha coinvolto in questa avventura estiva altre realtà enogastronomiche provenienti da “Sotto il Salone”. Un connubio di eccellenze riunite anche all’insegna del rispetto per l’ambiente. Per tutta la durata della kermesse verranno infatti utilizzati materiali riciclabili come i bicchieri biodegradabili e compostabili realizzati con l’amido di mais.

Ad accompagnare l’aperitivo e la cena torna anche l’AperiRadio che, in questa XII edizione, allarga i propri spazi per poter ospitare anche interviste e dibattiti che verranno trasmessi in filodiffusione all’interno di tutte le aree della manifestazione.

Sarà proprio la Radio a dare il benvenuto venerdì 14 giugno agli ospiti e a prepararli alla grande cerimonia di inaugurazione che vedrà protagoniste due grandissime donne di spettacolo, molto amate dal pubblico. Madrina della manifestazione è Mara Venier: salirà sul palco del Village insieme a tutta l’animazione per tagliare il nastro che darà il via ufficiale al Festival. Ospite d’onore della serata sarà Loredana Bertè che ha firmato anche la sigla del Pride Village con il nuovo singolo estivo “Tequila e San Miguel”, brano scritto per lei da Calcutta, Tommaso Paradiso e Takagi & Ketra, che ne sono anche i produttori.

Al termine, le consolle dei palchi prenderanno il via all’esterno con la disco pop di Mattia Matthew, dj che collabora con alcune delle realtà più importanti della Penisola. All’interno, protagonista Dorigo, uno dei più quotati celebrity dj italiani, il cui set, caratterizzato da un’energia coinvolgente e da esaltanti sonorità house, farà ballare il pubblico fino alle 5 del mattino [Ingresso 19:30 – 5:00 10€]

Grande musica al Palavillage anche sabato 15 giugno con gli SDJM DJ di Simon de Jano e Luke Degree. Nel 2017 il singolo The Heat (I Wanna Dance with Somebody) diventa colonna sonora di Dancing With The Stars Usa. Nel 2018, sempre per Warner Music, esce That Way in collaborazione con il cantante inglese Conor Maynard; il brano, cover della nota I want it that way, riceve su twitter l’approvazione ufficiale dei Backstreet Boys. Hanno realizzato inoltre remix ufficiali per Armin Van Buuren, A-Trak, Bob Sinclar, Benny Benassi, Chris Brown, Kelly Rowland & Steve Angello. Sul Boulevard, invece, si ballerà al ritmo della Disco pop di Dee.

Il primo sabato del Pride Village ospiterà, inoltre, le finali per il Triveneto del concorso nazionale “Miss Drag Queen Italia”, condotto da La Ciana e Callisto Suarez con la partecipazione di Chanel Monyque. Le aspiranti al titolo si fronteggeranno davanti ad una giuria popolare e ad una composta da esperte del settore, che valuteranno la loro originalità in termini di qualità, ricercatezza ed originalità del look e presenza scenica, nonché l’interpretazione del brano scelto e l’esecuzione in playback dello stesso. [ingresso 19:30 – 21:00 GRATUITO, 21:00 – 23:30 7€, 23:30 – 5:00 15€ (drink incluso)]

Partner della dodicesima edizione del Padova Pride Village sono Anima, Flexo, Trash&Chic, bitHOUSEweb, Infodiscoteche. Main sponsor: Di Saronno e Vodka Three Sixty.
Media partner: Radio Company

Share
Porta S della Fiera di Padova,     Via Niccolò Tommaseo 59, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa




www.padovapridevillage.it

Potrebbero interessarti anche

  • Drag Show – Gran Finale

    Drag Show – Gran Finale

    Gran finale per lo spettacolo condotto da Manuel Novarini, Mizzy Collant e Giusva, che, da due mesi, vede coinvolta l’intera animazione della Festa di Tutti.
  • Rete Genitori Rainbow

    Rete Genitori Rainbow

    Lo Spazio Tralaltro del Padova Pride Village ospiterà i cofondatori di Rete Genitori Rainbow, associazione che riunisce genitori LGBT con figli da relazioni eterosessuali.
  • Mara Maionchi

    Mara Maionchi

    Al Padova Pride Village, talk show con la giurata più temuta d’Italia, nota produttrice discografica senza peli sulla lingua. Precede il talk lo spettacolo 'Da uomo a Uomo' di Maurizio Chi
  • Crisco Disco

    Crisco Disco

    Al Pride Village incontro con Luca Locati Luciani, autore del libro e Gianluca Meis, curatore di un saggio sul Camp., un volume sulla disco music e clubbing gay negli anni 70 e 80.


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

135 q 0,402 sec