30
             
Ristorante Pizzeria “Fresco a Padova”

Ristorante Pizzeria “Fresco a Padova”


Si chiama “Fresco a Padova” ed è il nuovo Ristorante Pizzeria che rappresenta l’evoluzione dell’ex Forcellini 172


Si chiama “Fresco a Padova” ed è il nuovo Ristorante Pizzeria che rappresenta l’evoluzione dell’ex Forcellini 172. Un progetto ambizioso, che propone un nuovo brand, il restyling del locale e un nuovo concetto di pizza in Via Egidio Forcellini 172 che verrà presentato alle istituzioni il 7 maggio.

Gestito da un gruppo di imprenditori del sociale che hanno dato vita ad un progetto che mette al centro le “persone”, in tutte le diverse unità produttive dell’Azienda Work Crossing di cui la più conosciuta è l’esperienza all’interno del carcere Due Palazzi, “Fresco a Padova” è un’ottima alternativa per pranzi o cene di lavoro ma anche un locale per famiglie, con la formula dell’angolo animazione per i bambini. Completano l’offerta un servizio professionale ed il rapporto qualità-prezzo.

“Il percorso di rinnovamento che ha portato all’apertura di Fresco a Padova – precisa il Direttore David Andreolli – è stato uno sforzo importante e fondamentale che testimonia la nostra volontà di offrire ai clienti, storici e non solo, un ambiente moderno e piacevole e soprattutto una nuova filosofia di cucina basata su prodotti di prima qualità all’insegna della “freschezza”. Non solo Ristorante e Pizzeria, presentiamo al quartier Forcellini e alla città, anche la Gelateria con il nuovo punto vendita della Pasticceria Giotto”.

Il nuovo brand: Fresco, come il prodotto che portiamo in tavola
Dal 9 marzo “Forcellini 172” è diventato “Fresco a Padova”. Il nuovo brand s’ispira allo stile di cucina messo appunto dallo chef Francesco Comerci assieme alla direzione e allo staff operativo. La scelta del nome è stata indirizzata dalla semplicità, d’uso e di riferimento.
Fresco richiama la qualità dei prodotti utilizzati, materie prime di stagione utilizzate per creare piatti dai gusti autentici e genuini. Semplicità e freschezza appunto, sono gli imperativi della cucina del nuovo Ristorante e Pizzeria, che contestualmente alla ridefinizione degli ambienti, offre al pubblico un’esperienza culinaria connotata dalla “convivialità” e dal piacere della “condivisione”.

Ambienti rinnovati: una palette dai vari toni del verde
Una miscellanea di colori verdi, tono su tono, compone la palette del nuovo locale, dalle pareti alle scelte d’arredo, connotato dal richiamo alla natura appena contrappuntato dall’intervento dell’oro a marcare sobrietà ed eleganza. Anime diverse corrispondono a spazi distinti, votati di volta in volta a situazioni differenti: quello di pura convivialità (le due sale principali), quello più fast (con i social table) e quello più slow e appartato delle salette.

La nuova proposta di menu
E’ ampia l’offerta gastronomica: dagli antipasti serviti su tagliere con pietanze preparate in vaso cottura, ai primi piatti di pasta fresca all’uovo al pane fatto in casa ogni giorno, alle carni cotte su pietra lavica. Va sottolineato il nuovo concetto di pizza, una ricetta originale che propone una pizza morbida nel corpo e croccante nella crosta farcita con ingredienti di qualità. Tradizionale rotonda oppure in pala, viene preparata con impasti digeribili lasciati lievitare almeno 48 ore con fermentazioni lente e naturali. Sono realizzate con le pregiate farine Agugiaro del molino di Curtarolo, farine ricche dei nutrienti più nobili del grano. Tra le varie formule, va menzionato anche il Buffet Lunch, il pranzo veloce con un primo espresso e il secondo a buffet al modico prezzo di 13 euro.

Bontà e salute: il binomio della proposta “Gluten Free”
Stuzzicanti antipasti di carne o pesce, paste di mais condite dalla fantasia dello chef, tagli di qualità per gustose grigliate, contorni freschi di stagione e pizze senza glutine. Una proposta completa e di qualità, leggera ed equilibrata, che risponde alle esigenze dei clienti celiaci.
Fresco è un locale affiliato AIC (Associazione Italiana Celiachia) con una specifica area dedicata “Gluten Free” per la preparazione delle pietanze che garantisce la lavorazione dei cibi senza rischi di contaminazione.

Pasticceria Giotto: raddoppia con un altro punto vendita
Una realtà unica al mondo. All’interno della Casa di Reclusione Due Palazzi di Padova, il laboratorio produce dolci a trecentosessanta gradi, dai pluripremiati panettoni ai biscotti, passando per la pasticceria fresca. È la dolce prova che, con la dignità di un lavoro vero, è possibile ricominciare: una scuola di mestiere e di vita.
Dai laboratori della Pasticceria nascono i gelati Giotto, realizzati con pochi ingredienti, sani e buoni. Così la Pasticceria Giotto raddoppia con un altro punto vendita all’interno del ristorante, oltre a quello che si trova in Via Eremitani, proponendo dolci, colombe, panettoni e soprattutto in questo periodo ottimi gelati artigianali, made in Carcere Due Palazzi.

 

Share
Ristorante Pizzeria "Fresco a Padova",     Via Egidio Forcellini 172, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

Dal lunedì al venerdì 12:00 – 14:30 e 19:00 – 23:00. Sabato e domenica 19:00 – 23:00. Pranzo su prenotazione, chiuso martedì sera

www.frescoapadova.it


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

104 q 0,437 sec