1
  18/06/2021   19/06/2021   20/06/2021  21/06/2021   
“Pollini in Jazz”

“Pollini in Jazz”


“POLLINI IN JAZZ”: CONCERTI ESCLUSIVI AI GIARDINI


Una quattro giorni di jazz ai Giardini dell’Arena di Padova con gruppi affermati, special guest ed ensemble di studenti

Si tingono di jazz i Giardini dell’Arena di Padova per un nuovo progetto che vede la collaborazione fra il Conservatorio “Cesare Pollini” e l’associazione culturale Fusmart. “Pollini in Jazz” è l’esclusivo cartellone in programma da venerdì 18 a lunedì 21 giugno, giorno della Festa Europea della Musica, che animerà di note lo spazio verde limitrofo alla Cappella degli Scrovegni: sul palco ogni giorno, alle ore 19.00 e alle 20.00, una doppia proposta coordinata dal maestro Marcello Tonolo, con un concerto a cura degli studenti del Dipartimento di Jazz dell’Istituto musicale padovano e un altro con formazioni affermate, special guest e progetti musicali originali che vedono la presenza degli insegnanti del “Pollini”. In tutto 34 jazzisti divisi in 8 gruppi. Nella data di debutto si esibiranno l’ensemble del “Pollini” composto da Nicola Meneghini, tromba, Giulio Dalla Mora, sax, Ilaria Strippoli, voce, Francesco Greggio, chitarra, Denis Bianco, basso elettrico, e Nicola D’Amico, batteria, e a seguire il gruppo Tenor Legacy di Michele Polga, sax, Max Ionata, sax, Gianluca Di Ienno, organo, e Lorenzo Tucci, batteria. La band, come si evince dal nome, nasce come omaggio ai maestri del sax tenore: oltre alle composizioni di Polga e Ionata, fra i maggiori sassofonisti italiani della scena jazz contemporanea nonché ambedue insegnanti al “Pollini”, verranno quindi eseguiti brani di Wayne Shorter, Sonny Rollins, Benny Golson, Eddie Harris e altri. Anche i componenti dell’originale sezione ritmica, Ienno e Tucci, vantano carriere di tutto rispetto, con progetti e incisioni discografiche a proprio nome e come side-men. Sabato 19 ci sarà il duo del Conservatorio con Giulia Bergamo, voce, e Edoardo Cian, voce e chitarra, e il quartetto di Davide Brillante feat. Scott Hamilton: Scott Hamilton, sax, Matteo Raggi, sax, Davide Brillante, chitarra, Marc Abrams, basso, e Alfred Kramer, batteria. Hamilton è uno dei più importanti sassofonisti jazz che sia possibile ascoltare oggi, uno di quelli che hanno imparato assorbendo la lezione direttamente dai maestri leggendari della musica afroamericana, Benny Goodman, Roy Eldrige, Jo Jones, Illinois Jacquet e tanti altri. Ha collaborato con tutti i più grandi e inciso oltre 40 dischi a suo nome. Nel concerto padovano è accompagnato da talentuosi jazzisti, alcuni dei quali già suoi collaboratori. Domenica 20 interverranno gli studenti Simone Bortolami, chitarra, Giuseppe Dato, piano, Martino Pistolato, basso, e Francesco De Tuoni, batteria, e alle 20.00 la formazione Extended Singularity, con Fulvio Sigurtà, tromba, Stefano Onorati, piano, Gabriele Evangelista, bass, e Alessandro Paternesi, batteria. Onorati e Sigurtà sono esponenti di spicco del jazz “Made in Italy”, fra i loro numerosi progetti c’è anche il Duo Singularity, nel quale dalle riletture del repertorio jazzistico di musicisti come Kenny Wheeler o John Taylor si arriva all’improvvisazione elettronica. Il più recente quartetto Extended Singularity è un’estensione acustica di questo consolidato duo e quello di Padova è il terzo concerto ufficiale del gruppo “esteso”. Si chiude dunque il 21 giugno con Giovanni Longo, sax, Tommaso Pellegrini, chitarra, Carlo Biscaro, piano, Francesco Piovan, basso, e Alessandro Piovan, batteria, e il progetto dei fratelli Tonolo “Our family affair”: Pietro Tonolo, sax, Marcello Tonolo, piano, Nicolò Masetto, basso, e Massimo Chiarella, batteria. I fratelli Tonolo, entrambi nomi di primo piano del movimento jazzistico veneto e tra i fondatori della Keptorchestra, che ha ospitato giganti quali Lee Konitz, Steve Lacy e Joe Lovano, pubblicano da co-leader l’album “Our family affair” (Caligola Records) e lo portano sul palco con gli stessi musicisti presenti in studio di registrazione. In caso di maltempo i concerti si terranno all’Auditorium Pollini con inizio alle 19.30, tranne che per domenica 20 giugno, a partire dalle 21.00. I concerti sono ad accesso gratuito (offerta libera). Le sedute sono ad esaurimento posti. Sarà presente un servizio food and beverage.


Inizio concerti:
ore 19.00 e 20.00


Info e prenotazioni dei tavolini:

info@fusmart.it

+39 366 4203149

Share
G     iardini dell’Arena di Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

Tel 049/8750648 - Fax 049/661174 Tel-Fax 049/754419 www.conservatoriopollini.it



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

148 q 0,142 sec