5219
  26/09/2017            21:00
Musiche per quintetto di fiati e pianoforte

Musiche per quintetto di fiati e pianoforte


Un percorso storico, presentato dal musicologo Marco Bellano, nel repertorio per quintetto di fiati e pianoforte, che partendo da Mozart arriverà fino ai giorni nostri.


In questo evento che conclude il ciclo di lezioni-concerto “Conoscere l’Orchestra di fiati” sviluppati in parallelo al lancio dell’Orchestra di fiati della NSP, una formazione di quintetto di fiati e pianoforte si esibirà martedì 26 settembre alle ore 21:00 presso la Chiesa di S.Caterina a Padova grazie alla collaborazione con il Centro Universitario Padovano di via Zabarella e con il sostegno dell’Università di Padova.

La serata, presentata sotto forma di lezione-concerto dal musicologo Dott. Marco Bellano, si articolerà in un percorso storico nel repertorio per quintetto di fiati e pianoforte, che partendo da Mozart arriverà fino ai giorni nostri.

Iniziativa finanziata dall’Università di Padova sui fondi della Legge 3.8.1985 n.429 sulle iniziative culturali degli studenti.

Flauto, Luca Sozio
Oboe, Giulio Biancardi
Clarinetto, Chiara Pittarella
Corno, Giovanni Giacon
Fagotto, Andrea Trombin
Pianoforte, Martina Frigo

Relatore, Dott. Marco Bellano

 

Share
Chiesa di S. Caterina,     via Cesare Battisti, 245, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa


Ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti.

novasymphonia@gmail.com

Potrebbero interessarti anche

  • A Padova la bellezza non chiude mai

    A Padova la bellezza non chiude mai

    Sono tre i musei dell’Università di Padova (di Scienze Archeologiche e d’Arte, dell'Educazione e di Macchine “Enrico Bernardi”) che aprono gratuitamente al pubblico nel mese di luglio le loro collezioni.
  • PRIDE VILLAGE 2019

    PRIDE VILLAGE 2019

    Inizia il conto alla rovescia in vista del 14 giugno, quando alle 19.30 apriranno ufficialmente i cancelli della dodicesima edizione del Pride Village alla Fiera di Padova. Fino al 14 settembre, dal mercoledì al sabato, il festival dedicherà al proprio pubblico tre mesi intensi fatti di concerti, teatro, party esclusivi e divertimento.
  • Segnavie 9: Una “spinta gentile” per una crescita inclusiva

    Segnavie 9: Una “spinta gentile” per una crescita inclusiva

    È un approfondimento che certo interessa chiunque voglia migliorare le relazioni con gli altri, con l’obiettivo di superare incomprensioni e preconcetti, più o meno inconsci, che spesso frenano lo svilupparsi di dinamiche virtuose all’interno di un team o di un ambiente condiviso.


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

135 q 0,375 sec