1
  18/10/2020            11:30
“Morning Auditorium”

“Morning Auditorium”


“MORNING AUDITORIUM” PROPONE UNA DOMENICA ALL’OPERA


Il nuovo appuntamento ai Giardini dell’Arena di Padova con i talenti del Conservatorio “Pollini”

Le matinée musicali di “Morning Auditorium” continuano a scaldare l’autunno cittadino: la rassegna di concerti ai Giardini dell’Arena con i giovani talenti del Conservatorio “Cesare Pollini” di Padova, in collaborazione con le associazioni Fusmart e Parco della Musica, fa tappa domani (domenica 18 ottobre) alle ore 11.30 nel mondo del belcanto, proponendo un recital sotto il coordinamento artistico del maestro Federica Bragaglia, docente di Canto lirico presso l’Istituto padovano nonché affermata interprete in ambito operistico. Nel suggestivo spazio fra il verde e lo scorcio della Cappella degli Scrovegni, completamente riqualificato per vivere e condividere in sicurezza la magia della musica dal vivo, saliranno sul palco i tenori Antonio Cervato e Zhang Zhen e i baritoni Pan Taiting e Hazar Mursitpinar per eseguire, accompagnati dal pianista Fausto Di Benedetto, una selezione delle più famose arie d’opera tratte da capolavori della musica e della cultura occidentale in generale quali il “Don Giovanni” e “Le nozze di Figaro” di Wolfgang Amadeus Mozart, “La Traviata” e “Rigoletto” di Giuseppe Verdi, “L’elisir d’amore” di Gaetano Donizetti e “L’Italiana in Algeri” di Gioacchino Rossini. Si ascolteranno quindi melodie di successo divenute patrimonio popolare del genere musicale e teatrale per eccellenza, come per esempio “La donna è mobile” (da “Rigoletto”) e “Non più andrai farfallone amoroso” (da “Le nozze di Figaro”), unitamente a una raffinata scelta di note romanze e arie d’opera di Ruggero Leoncavallo, Pietro Mascagni, Francesco Paolo Tosti e Charles Gounod, oltre che di Franz Lehár, la più celebre firma del genere dell’operetta. Non è tutto però: ci sarà infatti anche un’incursione nel musical, la forma più popolare e originale del teatro americano, attraverso lo splendido brano di Cole Porter “Where is the life that late I led?” (che compare nel musical “Kiss me Kate”, considerato il suo capolavoro). Pur in forma “cameristica” e senza costumi di scena, la bravura degli interpreti e del pianista accompagnatore, nonché l’esclusività del luogo dell’esibizione, garantiscono tutta l’atmosfera necessaria per entrare nelle trame e nella bellezza delle opere proposte. Il concerto è ad accesso gratuito (offerta libera). Le sedute sono ad esaurimento posti. In caso di maltempo il concerto è rimandato a data da destinarsi. Sarà presente un servizio food and beverage.

Inizio: ore 11.30

Per info e prenotazione dei tavolini:

info@fusmart.it

+39 366 4203149

Share
Giardini dell’Arena,     Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

info@fusmart.it +39 366 4203149



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

137 q 0,283 sec