1
  15/05/2016            10:45
Matinée al Verdi: Ballate di china

Matinée al Verdi: Ballate di china


Ultimo appuntamento con Matinée al Verdi, il nuovo format culturale in cui si intrecciano cultura, musica e teatro, concludendo con una degustazione di vini e prodotti locali d’eccellenza


Ultimo appuntamento con Matinée al Verdi, il nuovo format culturale in cui cultura, musica e teatro incontrano le eccellenze dei prodotti eno-gastronomici locali.
La rassegna ha portato sulle scene 3 appuntamenti, la domenica mattina, da Febbraio a Maggio e si sono esibiti sul palco della prestigiosa Sala del Ridotto del Teatro Verdi giovani artisti e musicisti in un cartellone vario e originale.

Un’occasione di incontro sociale e culturale rivolta ad un pubblico diverso rispetto a quello serale, conferendo allo storico e prestigioso teatro padovano un’atmosfera più giovane e informale. La breve visita all’interno del Verdi regala lo scorcio suggestivo di un teatro vuoto e maestoso fino ad accompagnare il pubblico all’interno dello spazio del Ridotto per assistere allo spettacolo.
Alla fine dello spettacolo i partecipanti potranno godere di una degustazione di vini e prodotti locali d’eccellenza grazie alla partnership di aziende agricole e vinicole dei Colli Euganei.
Chiude così la rassegna, domenica 15 maggio, il progetto “Ballate di China”, nato dall’incontro tra il fumettista Paolo Cossi e la cantautrice Erica Boschiero come occasione per avvicinare due mondi artistici apparentemente distanti ed incompatibili: il fumetto e la musica d’autore. Da qui, la voglia di sperimentare nuove interazioni tra essi, la ricerca di nuovi linguaggi, di nuove provocazioni e, soprattutto, nuove emozioni.
Un dialogo costante caratterizza l’intero spettacolo, fatto di parole, suoni ed immagini. Un dialogo tra Erica e Paolo, tra l’arte figurativa e quella musicale, tra lo sguardo e l’ascolto, a completarsi e richiamarsi reciprocamente; tra gli artisti ed il pubblico, costantemente coinvolto e portato ad immergersi nelle storie e nelle atmosfere che Cossi e Boschiero, muovendosi con ironia e giocosità, creano di canzone in canzone, di disegno in disegno.
Tutto ha inizio da una storia, che diventa musica e parole di una canzone. Nella durata di un brano musicale, le figure prendono vita sul foglio, per completare la narrazione, suggerire nuove interpretazioni, regalare inconsuete emozioni. Volti, luoghi vicini e lontani, storie immaginate e reali, treni, comignoli e papaveri danzano raccontandosi in una ballata sospesa tra il sogno e il reale. in uno spettacolo che è armonia tra la voce e l’immagine.

Matineé al Verdi, proposta culturale nuova, giovane e interessante che può essere rivissuta comodamente da casa grazie al podcast dello spettacolo caricato sul sito ( www.associazioneplay.it) alla fine del concerto come nei più importanti club americani.
La manifestazione è promossa dal Comune di Padova – Assessorato alla Cultura e Turismo – con la direzione artistica e organizzativa dell’Associazione culturale Play, giovane realtà nata dall’idea di mettere in relazione la cultura con le eccellenze del territorio. Numerosi i partner di questa prima rassegna da Galleria Davila 8 a Friuladria – a cui si affiancano importanti collaborazioni istituzionali ( Teatro Stabile del Veneto e Coldiretti Padova ) e tecniche (Veneto Suoni e Sapori, Gbr Rossetto, Pasticceria Giotto dal Carcere di Padova ) oltre a una fitta rete di ristoranti ( Belle Parti, Chez Moi ) e realtà del mondo associativo e culturale.

Share
Sala del Ridotto,     Teatro Verdi, Via dei Livello 32, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

I concerti prevedono un biglietto unico di 10 euro (Ridotto 8 euro abbonati al Teatro Verdi), che include anche la degustazione e la promenade all'interno del Teatro Verdi, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Si consiglia pertanto la prenotazione al numero 3421486878 (da lunedì a venerdì dalle 16 alle 20) o via mail.

info@associazioneplay.it


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

147 q 0,141 sec