23/06/2017   07/07/2017   04/08/2017  25/08/2017  Dal 23 giugno al 1 settembre   
Jazz By The Pool: un’edizione nel segno del mito

Jazz By The Pool: un’edizione nel segno del mito


Dal 23 giugno al 1 settembre Jazz by The Pool è "Myth anthology", sei concerti a bordo piscina ispirati alle leggende della musica con grandi nomi internazionali da Sarah-Jane Morris a Vanessa Haynes, da Lisa Hunt a Luma, da Matteo Brancaleoni a Papik


Un’edizione da antologia. Per l’estate 2017 Jazz By The Pool, il primo festival jazz a bordo piscina d’Italia, veste i panni della leggenda con Myth•anthology, un’intera rassegna dedicata ai miti della musica contemporanea e ai suoi interpreti più celebri. Un tributo in sei date, dal 23 giugno al 1 settembre, per attraversare l’universo del jazz in sei straordinarie esperienze musicali affacciati sul palco d’acqua, terme e natura delle Terme Preistoriche di Montegrotto.

Nel segno del mito si parte dunque venerdì 23 giugno con il Sarah-Jane Morris 4et, e un progetto – Songs of Calliope – pensato apposta per Myth•anthology e per il quartetto di co-star che la accompagna. Dalla Musa di Omero e alle suggestioni di una delle voci più raffinate e meno formali degli ultimi trent’anni il passo è breve e la serata di apertura si preannuncia già come un evento.

Venerdì 7 luglio sarà invece il crooner italiano per eccellenza, Matteo Brancaleoni, a portare su palco delle Preistoriche la leggenda in persona, The Voice, in un omaggio attento e appassionato a Frank Sinatra.

All’intramontabile suono “black” della Motown è invece dedicato il concerto di Lisa Hunt’s Forever Soul, venerdì 21 luglio. La vocalist e cantautrice newyorkese nota al pubblico italiano soprattuto per le sue collaborazioni con Zucchero, Pavarotti e Bocelli proporrà un esplosivo amalgama delle più note cover soul, blues e funk.

Tutta l’eleganza della cultura musicale brasiliana e internazionale, invece, venerdì 4 agosto con Heloisa Lourenço & Paolo Andriolo Quartetto Brasilis. Nel più classico dei repertori latin-jazz, la voce dorata di Heloisa “Luma” Lourenço aggiungerà l’intensa e sensuale saudade tropicale al verde secolare del parco delle Preistoriche.

Venerdì 25 agosto il testimone passa a Soultrax feat. Vanessa Haynes: il trio fondato da Paolo Andriolo, arricchito dalla strepitosa voce di Vanessa Haynes, corista di Van Morrison e cantante degli Incognito, forse la più famosa jazz-funk band inglese di sempre, promettono una serata soul-funk di altissimo livello.

Chiude la rassegna, venerdì 1 settembre, Papik, l’ormai celebre progetto musicale capitanato dall’eclettico arrangiatore e produttore romano Nerio Poggi. Un po’ di jazz, un po’ di soul, un tocco di lounge e una veste sonora di ben 7 elementi tra cui la voce di Alan Scaffardi (X Factor 7), è la ricetta per il cocktail d’addio di questa IX edizione.

Musica, gusto e benessere. Assieme alla musica torna la collaudata formula “Jazz By the Pool” che da ormai 9 anni combina – in un’unica serata – i concerti, i prodotti del territorio, il Parco dei Colli Eugenei e l’acqua termale. Insomma, un’esperienza culturale a tutto tondo. Grazie alla rinnovata collaborazione con la Strada del Vino dei Colli Euganei che riunisce oltre 40 realtà del territorio, ad ogni evento è abbinata la degustazione di un vino diverso da assaporare, a scelta, durante la cena, a bordo piscina, e ammirando la lussureggiante cornice del Parco dei Colli Euganei. Non a caso la rassegna, fin dal suo esordio, si avvale dei patrocini di: Provincia di Padova, Comune di Montegrotto Terme, Consorzio Terme Euganee, Federalberghi Terme Abano Montegrotto di cui fanno parte le Terme Preistoriche e la stessa Strada del Vino. Sponsor: Omniaweb digital marketing.

Nato nel 2009, un po’ per gioco, da una scommessa di Angela Stoppato, giovane titolare dell’Hotel Terme Preistoriche, il Festival Jazz by The Pool è diventato nel corso del tempo una presenza costante nell’estate padovana. Dalla sua prima edizione la rassegna ha ospitato circa 250 artisti in circa 70 concerti per un pubblico totale di 3500 persone. Nel corso delle sue nove edizioni ha proposto il jazz in ogni sua forma, dal jazz classico fino al latin jazz e dal blues e soul all’hot jazz. Tra gli ospiti più illustri: Uri Caine, Durga McBroom, Danilo Rea, Scott Hamilton, Giorgio Conte, Gegè Munari, Giorgio Rosciglione, Aba, Cheryl Porter e molti altri.

Hotel Terme Preistoriche,     Via Castello 5, Montegrotto Terme, Padova

Biglietti ed orari. L’ingresso ridotto per il solo concerto (accesso dalle ore 22) è di € 13 (€ 15 per la serata di apertura del 23 giugno) e comprende - NOVITA’ 2017 - oltre all’entrata, una consumazione. Per ogni evento l’ingresso è possibile dalle 19, seguito dall'aperitivo nel parco alle 20 e, quindi, dalla cena a buffet sotto la luna. Per coloro che quindi vogliono sfruttare la combinazione unica di terme-cena-concerto le opzioni sono diverse: l’ingresso per assistere al concerto e accedere alle piscine termali (con idromassaggio, cascate cervicali, utilizzo della sauna e del bagno turco) è 23 euro, 37 euro per gli ingressi comprensivi di cena (bevande escluse), 55 euro per la permanenza giornaliera in piscina, la cena (bevande escluse) e il concerto. Tutti gli eventi della rassegna sono ospitati (anche in caso di maltempo) nell’area parco e piscine delle Terme Preistoriche (via Castello, 5 - Montegrotto). Si fa presente che gli ingressi per il solo concerto sono da considerarsi in numero limitato. Info e prenotazioni (SOLO per la cena): +39 049 793477



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

102 q 0,487 sec