49
  30/06/2021            21:00
I Solisti veneti per la chiusura del Giugno Antoniano

I Solisti veneti per la chiusura del Giugno Antoniano


Tra gli appuntamenti più attesi dai padovani il concerto del 30 giugno a Padova, nella Basilica del Santo


Tra gli appuntamenti più attesi dai padovani il concerto del 30 giugno a Padova, nella Basilica del Santo alle ore 21. Posto a chiusura del Giugno Antoniano e organizzato con il sostegno della Fondazione Cariparo, il concerto sarà ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, con prenotazione sul portale “santantonio.org”.

Il Maestro Giuliano Carella, di ritorno dal successo della Madama Butterfly all’Opéra du Rhin di Strasburgo, dirigerà “I Solisti Veneti” in un programma che prevede un tributo a Giuseppe Tartini, con il Concerto in sol minore D 86 eseguito dal virtuoso Lucio Degani, Violino principale dell’Orchestra. Del veneziano Baldassare Galuppi verrà eseguita la Sonata a quattro in re maggiore per archi. Mentre, nel 350.mo anniversario della nascita, verrà omaggiato Tomaso Albinoni con il Concerto per archi op. 5 n. 6 per archi. Al centro del programma due delle più belle pagine sacre di Antonio Vivaldi, il Salmo “Nisi Dominus” e il Mottetto “Invicti bellate”. In entrambe, protagonista sarà la voce del mezzosoprano Marta Pluda, giovane promessa della lirica, ormai di consolidata fama, già ospite dei più famosi teatri e festival. Dato il successo ottenuto dal concerto in Basilica del Giugno Antoniano 2020 con oltre 89.000 spettatori online, l’evento verrà trasmesso in diretta streaming sul canale YouTube de “I Solisti Veneti”, sul sito santantonio.org e sulle pagine Facebook “Sant’Antonio di Padova – I frati della Basilica” e dei Solisti.

I SOLISTI VENETI
diretti da GIULIANO CARELLA
con la partecipazione di MARTA PLUDA, mezzosoprano

Share

Info e biglietti: ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, con prenotazione sul portale “santantonio.org”

santantonio.org


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

150 q 0,133 sec