1
58esima edizione delle matinée musicali firmate 'I Solisti Veneti'   
I concerti della domenica

I concerti della domenica


Tutte le domeniche mattina al Pollini dal 29 ottobre al 10 dicembre sempre alle ore 11


Da 58 anni appuntamento fisso all’interno dell’offerta culturale di Padova, “I Concerti della domenica” sono la rassegna dedicata a tutti quelli che vogliono avvicinarsi alla musica classica in modalità user friendly.
Non solo musica per appassionati, quindi. Al bando frac e papillon per abbattere il muro tra pubblico e orchestra. I Solisti Veneti, diretti da Giuliano Carella, si propongono al pubblico con uno stile smart, decisamente conviviale e familiare.
Una serie di eventi pensati per la cittadinanza, dai giovanissimi agli anziani, che la domenica mattina si potranno godere concerti di grande musica, ma all’insegna del   comfort listening.
Sette appuntamenti inanellano le domeniche dal 29 ottobre al 10 dicembre, sei dei quali alle ore 11 all’Auditorium Pollini di Via Cassan, a Padova.
L’ossatura principale dell’edizione 2023 (la 58esima del ciclo!) è costituita dai quattro concerti dedicati a Vivaldi e a Bach.
Del primo verranno eseguiti i magnifici dodici concerti della sua più famosa Opera strumentale: “Il Cimento dell’Armonia e dell’Invenzione”, contenente “Le Quattro Stagioni” (5 e 19 novembre), tanto amate dal pubblico e, data la loro musica descrittiva legata alla forza e alla bellezza della natura, ideali per un primo approccio alla musica “colta” da parte di giovani e adulti neofiti. Del secondo verranno presentate, con la partecipazione del flautista Massimo Mercelli, del violoncellista Giuseppe Barutti e del clavicembalista Roberto Loreggian, le Suites orchestrali n. 1 e 2, il virtuosistico Concerto in re minore per clavicembalo e archi e le intime Suites per violoncello solo n. 1 e 2 (12 novembre e 10 dicembre). Capolavori di immensa grandezza che hanno segnato il corso della storia della musica, ma, nonostante ciò, anche di facile ascolto data la loro struttura suddivisa in danze, molte delle quali utilizzate tutt’oggi come accompagnamento per film, sigle televisive, spot e perfino come suonerie di cellulari.
Durante il concerto del 12 novembre verrà omaggiato, nel centenario della nascita, anche il Maestro Wolfango Dalla Vecchia, romano di nascita ma padovano di adozione, compositore e organista di fama internazionale, oltre che direttore e docente del
Conservatorio Pollini.

Di sicuro impatto virtuosistico ed espressivo sarà il concerto di Lorenzo Guzzoni, solista di fama internazionale e Primo clarinetto de I Solisti Veneti dal 1994, che, assieme al pianista Stefano Guarino, eseguirà pagine di Weber, Saint-Saëns e Poulenc (26 novembre).
Si apriranno invece il 3 dicembre, con un grande evento coprodotto dai Solisti Veneti e il Teatro La Fenice di Venezia e con il contributo della Fondazione Cariparo, le celebrazioni
per il centenario della morte di Giacomo Puccini.
L’Orchestra, diretta da Giuliano Carella e con la partecipazione del tenore Leonardo Caimi, del baritono Serban Vasile e del Coro del Teatro La Fenice di Venezia, eseguirà la magnificente Messa a quattro voci – conosciuta anche come Messa di Gloria – per soli,
coro e orchestra, nella storica Chiesa di Santa Sofia, a Padova alle ore 21 (evento fuori abbonamento e ad ingresso gratuito).
Nonostante i vari concerti tenuti dall’Orchestra sul palco della Fenice, prima e dopo la ricostruzione, e le numerose opere dirette nello storico teatro veneziano dal Maestro Scimone, è per la prima volta che i due Enti si uniscono per una produzione di così tale importanza e alto valore artistico.
Molte le iniziative ideate dai Solisti per agevolare il pubblico domenicale, sempre ispirati dal “credo” che distingue questa rassegna da ben 58 anni: “la grande musica per tutti”.
Fino al 5 novembre sarà possibile acquistare gli abbonamenti nominali per assistere a tutti i concerti, in programma al Pollini, ad una tariffa ridotta del 30% (due concerti sono gratis). L’offerta degli abbonamenti è stata inoltre rimodulata inserendo l’opzione
“sostenitore” e introducendo numerose e interessanti promozioni per le famiglie. I singoli biglietti per gli under 12 sono a 5 euro mentre agli studenti del Conservatorio e dell’Università è riservata una tariffa speciale di 3 euro.
Gli abbonamenti e i biglietti sono acquistabili online ( www.solistiveneti.it ), nella sede
dell’Orchestra (P.le Pontecorvo 4/A, Padova) e, a partire da un’ora prima dei concerti, al
botteghino dell’Auditorium Pollini (Via Carlo Cassan 17, Padova). I biglietti dei singoli
concerti sono in vendita anche da Gabbia Dischi (Via Dante 8, Padova).

Info e biglietti: http://www.solistiveneti.it

Share




Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

118 q 1,170 sec