1
  14/06/2019            21:00
Eloisa Atti Quartet al Vigò Summer Festival

Eloisa Atti Quartet al Vigò Summer Festival


Una rassegna per tutti i palati che cerca di non perdere mai di vista la qualità e la varietà della proposta artistica. Non mancheranno ospiti internazionali e musicisti della scena locale e nazionale.


Ad aprire il programma il 14 giugno sarà:
ELOISA ATTI 4et
[Beat ‘n’ Jazz]
Eloisa Atti – voce, ukulele
Marco Bovi – chitarra
Emiliano Pintori – organo
Enzo Carpentieri – batteria

Si muovono tra blues, beat e jazz con un sound personale ed elegante, carico di sensualità ed energia. Il repertorio comprende grandi classici della musica americana e brani originali della cantante bolognese Eloisa Atti, tra cui “Blue Eyes Blue”; che ha attirato l’attenzione di Fiorello che lo ha trasmesso su Radio DeeJay.
Cantante e musicista bolognese, Eloisa Atti inizia la sua attività già da bambina, facendo parte del prestigioso “Piccolo Coro dell’Antoniano” grazie al quale, dalla più tenera età, conosce l’esperienza del palco, della
televisione, della sala di registrazione e della tournée, partecipando a sei edizioni del “Festival Internazionale dello Zecchino d’Oro”;. Figlia del poeta Luciano Atti, Eloisa si forma prima con lo studio del violino per poi
passare al canto. Laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne presso l’Università di Bologna con la tesi “La musica nera proposta come strumento ddiattico integrativo all’ insegnamento della lingua inglese, è docente di
inglese per i corsi di Jazz al conservatorio A. Buzzolla di Adria. Prende parte stabilmente a svariati spettacoli teatrali e televisivi e si esibisce inoltre costantemente con diverse formazioni e musicisti. Dopo aver realizzato due album con i “Sur”; e tre con il chitarrista Marco Bovi, presenta il suo “Penelope”; da lei interamente ideato e composto.
Accompagnata da un sestetto d’eccezione pubblica poi l’album omaggio a Billie Holiday “Everything Happens for the Best” per immergersi infine in un’originale Dreamy-land americana con il suo ultimo “Edges”.

EMILIANO PINTORI
Dopo studi classici, intraprende lo studio della musica afroamericana studiando inizialmente con Nico Menci ed in seguito partecipa più volte ai “Piano Master Class” di Barry Harris, a Siena Jazz 99 e a workshop con George Cables, Buster Williams, Ben Riley. Dal 2000 svolge un’intensa attività concertistica in club, rassegne e festival avendo l’opportunità di collaborare con: Steve Grossman, Carlo Atti, Tom Kirkpatrick, Piero Odorici, Marco Bovi, Owen Hart Jr., Fabio Morgera, Flavio Boltro, Ron Seguin, Massimo Manzi, Domenico Caliri, Giancarlo Giannini, Barend Middelhoff, Max Chiarella.

E’ autore (insieme ad Alessandro Trebo) di tutte le musiche dei video di Paolo Chiasera,esposti in alcuni dei principali siti per l’arte contemporanea (Smit Stewart Gallery, NYC; Hoet Bekaert Gallery, Gent; MAMbo, Bologna; Galleria Francesca Minini, Milano; W139,Amsterdam). Dal 2005 collabora con The Good Fellas, con cui ha accompagnato l’intera tournè teatrale 2006/2007 di Cochi&Renato (“Nuotando con le lacrime agli occhi”) e lavorato per Rai Due nel programma “Stiamo lavorando per noi”.

MARCO BOVI
Si avvicina al jazz da autodidatta, perfezionandosi poi con Antonio Cavicchi e AgostinoDi Giorgio. Durante il 1995-96 partecipa a tours italiani con diversi artisti tra cui Tony Scott, Jimmy Owens e Joy Garrison.
Nel 1997-98 frequenta i seminari tenuti da Barry Harris al Conservatorio dell’Aja.Dal 1999 collabora stabilmente sia dal vivo che in studio con numerosi musicisti tra cui: Gaetano Riccobono, Renato Chicco, Stefano Senni, Carlo Atti,
Andrea Michelutti, GianniCazzola, Michele Vignali, Andrea Pozza, Nico Menci, Oscar Marchioni, Francesco Bearzatti, Paolo Mappa… Ha inoltre suonato con: Bobby Durham, Piero Odorici, Jimmy Villotti, Tom Kirkpatrick, Steve Gut, Gilbert Rovere. Ha collaborato con Vinicio Capossela Enzo Carpentieri, batterista padovano, freelance, ha suonato con Art Farmer, Sal Nistico, Tony Scott, Massimo Urbani negli anni ’80, incide in seguito dischi mainstream con Franco Cerri, Gianni Basso, Herb Geller, e in ambito moderno con Greg Burk, John Tchicai, Rob Mazurek, di recente ha suonato con David Murray e in trio con Markus Stockhausen.

Eventi gratuiti aperti al pubblico.
Live nel giardino estivo
INIZIO CONCERTI ORE 21.30
Possibilità di prenotate il tavolo nel giardino estivo per cena
e/o drink.

Share
A     L VIGO’ DI VIGONZA Via Roma 10/E - Vigonza (PD)
           clicca qui per visualizzare la mappa

Tel: 049 625558 Mobile: 347 9979938 infovigonza@alvigo.it

Potrebbero interessarti anche

  • Serata Bollicine

    Serata Bollicine

    Corso di degustazione vino: assaggi e degustazioni accompagnati da un sommelier e da un enologo.


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

125 q 1,315 sec