49
  05/02/2021            18:00
“Echo Chamber”

“Echo Chamber”


ECHO CHAMBER: LA NUOVA RASSEGNA ON LINE DEL CENTRO D’ARTE DI PADOVA


L’associazione coinvolge dei sound artist per remixare i contenuti del festival web “Musica da Camera”

Ormai quasi un anno fa, come tutti gli operatori del settore musica e spettacolo dal vivo, il Centro d’Arte di Padova è stato colpito dagli epocali e terribili eventi ben noti. Prontamente è stato ideato un festival web di concerti “casalinghi”, “Musica da Camera”: 44 finestre virtuali aperte sulla musica costretta entro le mura domestiche di musicisti di tutto il mondo. Essendo stato nuovamente disatteso il pensiero/speranza di poter ritornare presto, anche se gradualmente, in sala da concerto, ancora una volta, oggi, l’associazione padovana dedita alla musica di ricerca, senza preclusioni di genere, sente la necessità di rinnovarsi e, magari, provare qualcosa che non era mai stato fatto in precedenza. Assomigliando l’inizio del 2021 ad un “remix” del primo lockdown, l’idea è quella di partire dall’anno passato e trasformarlo, rimescolandolo completamente.

Nasce così “Echo Chamber”, il nuovo festival on line del Centro d’Arte, ogni venerdì a partire da domani (5 febbraio) alle ore 18.00 sulla pagina Facebook (www.facebook.com/centrodarte.it), il canale Vimeo(www.vimeo.com/centrodarte) e il sito (www.centrodarte.it). Sono stati quindi presi tutti i contributi di Musica da Camera e dati in pasto alle fauci affamate di sound artist provenienti dall’elettronica come dall’ambient, dalla sperimentazione elettroacustica fino al clubbing, perché li usassero come materiali di base per produrre musica nuova e originale. Nessuna limitazione, se non la regola di usare solo e soltanto suoni e frammenti estratti dai vari live di Musica da Camera. I brani ricevuti sono, semplicemente, sorprendenti. In alcuni casi emergono riconoscibili dei frammenti di questo o quello strumento, strani ensemble virtuali in cui ogni voce dialoga, si incontra, si scontra, si trasforma. Altre volte i materiali di partenza sono così rielaborati, stravolti, irriconoscibili che prendono una direzione del tutto inedita e inaspettata.

Con Echo Chamber il Centro d’Arte continua nell’intento di dare un aiuto concreto ai musicisti ancora impossibilitati a riprendere la loro attività. Si cerca di superare l’isolamento dentro le mura domestiche creando una grande stanza dell’eco, in cui voci, suoni e stili di musica risuonino tra loro, creando vibrazioni collettive che siano qualcosa di più della somma delle loro parti. Questi alcuni dei musicisti coinvolti, ce ne saranno poi altri che verranno annunciati a tempo debito: JesterN (Alberto Novello), Marta De Pascalis, Nicolas Gaunin, Lucretio, Camilla Pisani, Von Tesla.

Share

www.centrodarte.it



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

160 q 0,184 sec