1
  10/03/2012            18:00

Concerto in occasione dell’anniversario della tragedia di Fukushima


L’Art Percussion Ensemble presenta un concerto di percussioni con la straordinaria partecipazione del musicista giapponese di marimba Makoto Nakura. Un momento celebrativo per ricordare la vicinanza al popolo giapponese che ancora oggi lotta contro l


Nella prima parte del concerto saranno eseguite composizioni di autori veneti quali lo scledense Giovanni Bonato, titolare della cattedra di Composizione al Conservatorio di Padova, di cui l’Art Percussion Ensemble diretta da Massimo Pastore suonerà Mimesis, brano per vibrafono, e quattro delicate percussioni e il padovano Stefano Bellon, titolare di quella al Conservatorio di Trieste, di cui il gruppo suonerà Floating Rocks, composizione molto impegnativa per marimba e quattro percussioni dedicata a Massimo Pastore e al gruppo, in prima esecuzione assoluta.


A seguire la seconda parte dedicata alla musica giapponese con: Onjou-fu per cinque marimbe, “Musica delle voci antiche” della compositrice di Kyoto Noriko Nakamura dedicata al solista Makoto Nakura, composta di sei danze ispirate alla natura in prima esecuzione europea; Masque, suite di sei pezzi per marimba solista, del compositore Tsuneya Tanabe ispirato alle caratteristiche delle maschere impiegate nelle arti formative; Wind Sketches II  della compositrice Keiko Abe, suonato alle marimbe da Massimo Pastore e Vanni Vespani, un brano ispirato all’aria che gioca tra gli alti canneti di bambù; a concludere Marimba Spirtirual, brano storico del compositore Minoru Miki, recentemente scomparso, composto nello stesso periodo in cui in Africa si consumava la tremenda carestia del Biafra, in cui ha voluto esprimere le proprie emozioni di cordoglio e collera, con uno statico requiem e una sezione veloce intesa come resurrezione vitale.

Share
Conservatorio Pollini,     Via Eremitani 18, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

Ingresso libero. Per info: 049-8750648



167 q 0,270 sec