11
Dal 27 gennaio al 27 febbraio   
Incontro Sensoriale tra Arte e Caffè

Incontro Sensoriale tra Arte e Caffè


La storia del caffè rivive nella sala verde del Pedrocchi grazie agli studenti del Liceo Artistico Pietro Selvatico


Il Caffè Pedrocchi, cuore pulsante della vita e della storia padovana, nonché centro culturale di rilievo sin dalla sua nascita, ospiterà nella sua Sala Verde, dal 27 gennaio al 27 febbraio, la mostra “Incontro Sensoriale tra Arte e Caffè”, progetto realizzato dagli studenti del Liceo Artistico Pietro Selvatico.

Il progetto, presentato per la prima volta in occasione di EXPO2015, ha coinvolto studenti e docenti di tutti gli indirizzi nella realizzazione di una vera e propria analisi storica e culturale del caffè, sperimentando e realizzando oggetti di design che hanno l’ambizione di migliorare il benessere e la qualità della vita quotidiana, aderendo al tema “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.

A partire dalle ore 20.00 la tradizione enogastronomica veneta ritorna nelle Sale Storiche del celebre Caffè Senza Porte con l’aperitivo nella formula Chic-Chetteria: con cicchetti di pesce, fritturine, seppioline e sarde, crostini con il baccalà ma anche polpette e tramezzini con salumi e formaggi locali. Tutto rigorosamente accompagnato dalla selezione di vini della Cantina Pedrocchi, o da uno dei cocktail della lista, come il nuovo Aperitivo Pedrocchi, al profumo di menta con Aperol, cherry-brandy Sangue Morlacco e Gin. Accompagna la serata la live performance del sassofonista preferito di Jerry Calà e Umberto Smaila, Paolo Milani, seguita dal djset di Mauro Antonini.

Share
Caffè Pedrocchi,     Via VIII Febbraio 15, Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa



eventi@caffepedrocchi.it
www.caffepedrocchi.it


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

141 q 1,201 sec