5
  13/11/2019   20/11/2019         17:30
Incontri del FAI

Incontri del FAI


Padova Cultura Eventi - [FAI - Delegazione di Padova] Appuntamenti del 13 e 20 novembre


Mercoledì 13 novembre 2019, ore 17:30
Palazzo Zacco: storia, arte e altro

Incontro con Claudio Grandis che ci parlerà di Palazzo Zacco, della sua storia e ci rivelerà un inedito documento recuperato proprio durante la ricerca effettuata in occasione delle Giornate FAI di Primavera dello scorso anno.

Claudio Grandis, direttore del Museo della Navigazione Fluviale di Battaglia Terme, è un appassionato e profondo conoscitore della storia locale, che ha raccontato e descritto in numerosi volumi di cui è autore o co-autore.

Mercoledì 20 novembre 2019, ore 17:30
Le donne del cinema di Antonio Pietrangeli

Antonio Pietrangeli è considerato il regista più sottovalutato dell’intera cinematografia italiana del dopoguerra. Complice, forse, la morte prematura, a soli 49 anni nel 1968. Dopo aver conseguito la laurea in medicina, nel 1945, si dedica al cinema e al giornalismo, sue passioni fin da studente. Collabora alla rivista “Bianco e nero” storica testata del Centro Sperimentale di cinematografia, poi approda sul set come aiuto regista, segretario di edizione, addetto alla revisione dei dialoghi. Quindi, sceneggiatore di autori importanti come Rossellini, Franciolini, Comencini e Lattuada. Nel 1953 il suo primo film (Il sole negli occhi) ma fu negli anni sessanta che Pietrangeli diresse i suoi lavori più famosi: Fantasmi a Roma, La Parmigiana, La visita, Il magnifico cornuto, Io la conoscevo bene, Adua e le compagne.
L’attenzione che Pietrangeli ha dedicato nel comporre ritratti di donne profondi, sensibili e complessi è unica nel cinema italiano di quegli anni. Siamo ai tempi del boom economico, l’Italia sta cambiando, da un paese agricolo sta pian piano industrializzandosi e per Pietrangeli niente e nessuno esprime meglio questo cambiamento socio-economico come la donna. E così nella maggior parte dei suoi film la protagonista è femminile. Le donne, nuove interpreti del periodo, cercano felicità ed indipendenza in un contesto maschilista, ipocrita che ancora cerca di soffocare la loro voglia di libertà.
L’incontro prevede una breve introduzione che inquadra la figura del regista. Poi saranno proiettate alcune sequenze dei film con protagoniste Celestina, Pina, Dora, Adriana.

Emanuela Finesso, laureata in Giurisprudenza ha esercitato per oltre trent’anni la professione di Segretario comunale. Per quattro anni è stata anche Direttore del Parco del Delta del Po Veneto. Appassionata di cinema da sempre, proprio durante l’esperienza di direzione dell’area naturale, si è impegnata a valorizzare le pellicole girate nel Polesine ed in particolare ha sostenuto il restauro di documentari di Florestano Vancini in collaborazione con la Cineteca di Milano, documenti che ora arricchiscono la biblioteca dell’Ente.
Nominata a dicembre 2018 Presidente del Circolo del Cinema di Adria come primo atto ha proposto, ottenendo il consenso dell’assemblea, di intitolare il Circolo a Carlo Mazzacurati, noto regista padovano che amava il territorio del delta considerandolo come un foglio bianco su cui scrivere i suoi racconti in immagine. Dopo aver concluso la sua attività lavorativa ha frequentato, e sta tuttora frequentando, corsi di storia e critica del cinema presso il DAMS di Padova, collaborando anche con l’università per progetti di cineturismo.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.
In collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova.

Informazioni:
FAI – Fondo Ambiente Italiano – Delegazione di Padova
Casa della Rampa Carrarese – via Vallaresso 32 – 35121 Padova

Cliccando su questo http://www.padovanet.it/informazione/servizio-newsletter-del-comune-di-padova?&pk_campaign=Newsletter_5561 è possibile iscriversi ad altre newsletter del Comune di Padova.

Share
Galleria Cavour,     piazza Cavour - Padova
           clicca qui per visualizzare la mappa

padovacultura.it - padovaeventi.comune.padova.it cell. 392 3993419 – padova@delegazionefai.fondoambiente.it - www.fondoambiente.it



Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

133 q 0,153 sec