5
Dal 24 Maggio al 1 Giugno    14:30
Summer Student Festival – Je t’aime 2019

Summer Student Festival – Je t’aime 2019


Inaugurazione della XVIII edizione del Summer Student Festival - Je t'aime, il Festival si terrà ogni giorno dal 24 maggio al 01 giugno a Padova, in Golena San Massimo 137, ad ingresso gratuito.


Arrivato ormai alla sua XVIII edizione, il Summer Student Festival (Je t’aime) è uno dei maggiori festival di musica indipendente del Nord-est, che quest’anno si svolge da venerdì 24 maggio a sabato 01 giugno.
Anche per questa edizione si prospettano ben nove giorni di musica, conferenze, spettacoli e rassegne cinematografiche nella suggestiva cornice della Golena San Massimo (via San Massimo, 137). Il luogo viene infatti
risvegliato e valorizzato unicamente grazie a quello che ormai è diventato un appuntamento fisso tra l’ultimo weekend di maggio e il primo di giugno. La striscia di terra che si estende tra le mura storiche di Padova e il fiume
Piovego non può che confermarsi come luogo d’eccellenza per un Festival curato in tutti i suoi aspetti: dalle originali proposte musicali ai piatti che ogni sera vengono proposti dalla cucina, fino agli incontri del tardo pomeriggio che richiamano relatori da svariati ambiti culturali e artistici. Il Festival mira a proporre un’ampia gamma di artisti provenienti dal panorama musicale indipendente nazionale e internazionale, da sempre rigorosamente a ingresso gratuito, per offrire un’occasione di socialità alternativa alla logica produttiva dei grandi eventi. Gli artisti che ogni sera si esibiranno sul palco principale sono accuratamente selezionati dal collettivo Pulse e dal suo direttore artistico, Sergio Pigozzi. Giardini di Mirò, Boy Harsher, Plaid, Populous sono solo alcuni tra gli ospiti già annunciati per questa XVIII edizione del Festival. Uno dei valori fondanti del Festival è la più ampia accessibilità possibile, grazie all’attenta politica di gestione da parte delle e dei volontari che ogni anno si spendono per la sua riuscita ottimale. Anche l’attenzione per l’ambiente è da sempre un aspetto di primaria importanza. Da ormai sette anni, si impiegano
bicchieri di plastica riutilizzabili (quest’anno rinnovati nel loro aspetto), piatti e posate biodegradabili e compostabili, e si propongono birre artigianali e piatti prodotti con ingredienti il più possibile a kilometro zero e provenienti da agricoltura biologica.
Al banchetto del merchandising saranno disponibili maglie e gadget con diverse grafiche, comprese quelle realizzate appositamente dallo studio grafico M-L-XL, con il quale è stretta ormai una duratura collaborazione. Questaedizione del Festival vede anche per la prima volta l’organizzazione dello Swap Party più grande di Padova: un’occasione di scambio sostenibile per favorire il riciclo di capi di abbigliamento usati, che altrimenti andrebbero buttati.

Torna, inoltre, anche quest’anno il Summer Sunset, il ciclo di conferenze che ogni sera prende vita al calar del sole. Quest’anno si prevedono non solo conferenze e dibattiti in collaborazione con realtà culturali che ogni giorno vivono la città di Padova, ma anche appuntamenti che garantiranno una maggior eterogeneità. Stand Up Comedy e workshop su temi attuali come l’ambiente e le tematiche di genere saranno organizzati in parallelo con gli
importanti appuntamenti fissati in città durante i giorni del Festival, come la marcia globale per il clima del 24 maggio e il Padova Pride del 01 giugno. Unitamente alle proposte culturali, ogni sera il cineforum dell’Asu Padova, ilMondayscreen, si trasformerà per i nove giorni del Festival in Summerscreen e proporrà due produzioni cinematografiche diverse, prima e dopo i concerti. Il tutto nella suggestiva grotta ricavata all’interno delle mura storiche di Padova, all’entrata della Golena.
Infine, ogni giorno sarà allestita un’aula studio all’aperto attrezzata di wi-fi e cablaggio, per chiunque voglia passare un pomeriggio di studio, lontano dal traffico cittadino e tuttavia a pochi minuti dal centro, prima di rilassarsi in orario aperitivo con dj-set, birrette e stuzzichini davanti al panorama della Golena San Massimo.
Anche quest’anno, dunque, il Summer Student Festival (Je t’aime) si riconferma come appuntamento atteso a apprezzato non solo dagli studenti patavini, ma anche da tutta la cittadinanza che negli anni si è affezionata al luogo e alle variegate iniziative in esso organizzate.

Ogni giorno:
14:30- 18:30: Je vais étudier: Aula Studio c/o Je t’aime 2019: wi-fi, cablaggio e caffè
Ogni sera:
18:30: zona relax lungo il Piovego, spritz e piatto aperitivo
18:00: Summer Sunset: talk e dibattiti / Je t’aime 2019 conferenze, teatro, stand up comedy e tanto altro.
21:00, 00:00: Summer Screen: cinema all’aperto / Je t’aime 2019 – rassegna di cinematografica, prima e dopo i live, organizzata da Mondayscreen
21:30: inizio delle esibizioni sul palco principale. Giardini di Mirò, Boy Harsher, Plaid, Populous sono solo alcuni tra gli ospiti già annunciati per questa XVIII edizione del Festival.

Il progetto è realizzato da ASU Padova (Associazione Studenti Universitari), Il Sindacato degli Studenti e Pulse, con il supporto dell’Università degli Studi di Padova, Arci Padova, Esu Padova e Coop Alleanza.

Share
Golena San Massimo 137,     PD
           clicca qui per visualizzare la mappa

tel. 049 8753923 / cell. 320 636 6467 http://www.asupadova.it/ pagina Facebook: Asu Padova

Potrebbero interessarti anche

  • Summer Student Festival

    Summer Student Festival

    Per il secondo giorno del festival studentesco in Golena San Massimo aperitivo culturale, film e concerti.
  • SSION

    SSION

    In collaborazione con Anteros concerto per iniziare i festeggiamenti per il Vicenza Pride: un degno saluto al Macello e al Summer Student Festival.
  • Omar Souleyman (SYR)

    Omar Souleyman (SYR)

    In occasione del Summer Student Festival, concerto della star siriana interprete di un originalissimo mix tra musica cerimoniale della Siria del Nord Est e sonorità irachene.
  • Heatsick (USA) + Elektro Guzzi (AT)

    Heatsick (USA) + Elektro Guzzi (AT)

    In occasione del Summer Student Festival, doppio appuntamento con la dance music dell'americano Heatsick e con l'analogue tecno degli austriaci Elektro Guzzi.


Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

139 q 0,365 sec