5
  24/06/2021           
So Contemporary!

So Contemporary!


Rassegna sull’arte contemporanea curata da Caterina Benvegnù


Arcella Bella Parco Milcovich – Via Jacopo da Montagnana, Padova (PD)
Oltre 200 iniziative da a Maggio a Settembre 2021
Entrata libera, offerta gradita.
Inizio ore 18.00 tutti i giorni

24 GIUGNO
So Contemporary!
Rassegna sull’arte contemporanea curata da Caterina Benvegnù

Talk e performance

Prosegue al Parco Milcovich la manifestazione Arcella Bella che nel 2021, anno della terza edizione, si afferma come grande contenitore di iniziative a cura delle decine di associazioni del quartiere. Il festival – dislocato lungo tutto il parco, dall’ingresso in via Rubaltelli fino al nuovo punto ristoro totalmente ristrutturato e denominato ‘Casetta Zebrina’, lato via J. Da Montagnana – quest’anno ospita So Contemporary!, rassegna sull’arte contemporanea curata da Caterina Benvegnù. Il progetto è uno spazio di sperimentazione e dialogo che vede intrecciarsi pratiche artistiche e culturali e le riflessioni che le accompagnano.

Attraverso talk, incontri e interventi site-specific So Contemporary racconta di linguaggi plurali ed eterogenei, ibridando pratiche, media, modalità di narrazione. 
Assieme agli ospiti sono sviscerati temi e questioni che abitano i tempi complessi che stiamo vivendo, addentrandoci anche tra le urgenze, le vulnerabilità, il presente e il futuro del lavoro culturale.

Il 24 giugno So Contemporary! presenta un doppio appuntamento, dedicato alla relazione tra i due linguaggi della videoarte e della performance:

Dalle 18:30, sul palco di Casetta Zebrina, si parlerà di questi temi con Carolina Gestri, curatrice indipendente e coordinatrice di VISIO – European Programme on Artists’ Moving Images, progetto promosso da Lo schermo dell’arte (Firenze), Daniele Costa, videoartista, il duo MiamiSafari (Alessia Prati e Matias Julian Nativo), artisti, e Caterina Benvegnù, curatrice.

A seguire, si assisterà a “Megamore, parte II”, installazione multimediale performativa che nasce dall’incontro tra Daniele Costa e MiamiSafari. Liberamente tratta da un passo di “La Gerusalemme liberata”, l’opera è una narrazione che si espande attraverso lo spazio riconfigurato dalla musica, la video installazione, i corpi e gli abiti dei cinque performer. Nel processo di trasmigrazione dei movimenti e di sovrascrittura culturale dei corpi, quattro gesti vengono lentamente riabitati in un atto di decolonizzazione improduttiva.
“Megamore, parte II” è anche una nuova lirica fumosa nata dalle dinamiche di collaborazione e feedback attivati durante il processo di creazione tra gli artisti, i performer Emilia Cantieri, Chiara Cecconello, Alberto Groja, Fede Morini e Tullia Primultini, il sound designer Mauro Martinuz e il fashion designer Marco Rambaldi. “Megamore, parte II” è un lavoro site-specific e sarà presentato live a fianco al palco di Casetta Zebrina.

Share
Arcella Bella Parco Milcovich - Via Jacopo da Montagnana,     Padova (PD)
           clicca qui per visualizzare la mappa





Aggiungi un commento

La tua email non viene pubblicata. *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

122 q 0,174 sec